Command & Conquer 3: Tiberium Wars

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Command & Conquer 3: Tiberium Wars
C&C3logo.jpg
Logo del gioco
Sviluppo EA Los Angeles
Pubblicazione EA Games
Serie Command & Conquer
Data di pubblicazione 28 marzo 2007
Genere Strategia in tempo reale
Tema Post-apocalittico
Piattaforma Microsoft Windows, Xbox 360, Mac OS X
Motore grafico Strategy Action Game Engine
Fascia di età PEGI: 16+
ESRB: T
Preceduto da Command & Conquer: Tiberian Sun
Seguito da Command & Conquer 4: Tiberian Twilight

Command & Conquer 3: Tiberium Wars (traducibile come "Le guerre del Tiberium") è un videogioco della serie Command & Conquer, seguito di Command & Conquer: Tiberian Sun. Il gioco è stato annunciato dopo l'uscita di Command & Conquer: The First Decade, una raccolta di tutti i giochi precedenti della serie, ed è uscito a marzo 2007.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia inizia nel 2047 (dai 10 ai 20 anni dopo gli eventi di Firestorm,espansione di Tiberian Sun) e il mondo è in una condizione ancora peggiore rispetto alla situazione presentata nel titolo precedente. L'espansione del Tiberium continua a distruggere la Terra, e il mondo è diviso in 3 differenti zone basati al livello delle infestazione del Tiberium:

  • Il 30% della superficie terrestre è rappresentata da "Zone rosse", regioni devastate dal Tiberium e non abitabili dagli esseri umani.
  • Il 50% della superficie è rappresentata dalle "Zone gialle", contaminate dal Tiberium ma abitate dalla maggior parte della popolazione mondiale.
  • Il restante 20% è rappresentato dalle "Zone blu", regioni ancora prive dalla contaminazione del Tiberium, ricche e civilizzate, guidate militarmente e politicamete dalla Global Defense Initiative, che ha finito per sostituire di fatto l'ONU e i governi statali, che intanto hanno cessato di esistere.

Kane è ritornato al comando della Fratellanza del Nod, e ha lanciato un attacco globale ai GDI ed alle Zone blu rimaste. Il GDI dovrà difenderle ed allo stesso tempo fermare l'espansione del Tiberium.

Dallo spazio arriva una nuova minaccia, costituita dagli Scrin: si tratta di alieni, impegnati in un piano di invasione della Terra. La loro fisiologia è basata proprio sul Tiberium, che erano stati loro a lanciare sulla Terra come "seme" per renderla abitabile dalla loro specie. Gli Scrin sono visti dal GDI come una minaccia, mentre Kane tenterà di usare la tecnologia di questi "visitatori" per fuggire nello spazio.

Le fazioni[modifica | modifica wikitesto]

Come nei precedenti giochi della serie inerente al tiberium (Tiberian Dawn e Tiberian Sun), le due fazioni principali sono la Global Defense Initiative (GDI) e la fratellanza dei Nod. La terza fazione, gli Scrin, fa la sua comparsa in questo titolo: la loro tecnologia è basata sul Tiberium, e possiedono armi avveniristiche e molto potenti.

Cast e il ritorno di Kane[modifica | modifica wikitesto]

Sono di nuovo presenti filmati con attori in carne ed ossa, già presenti in tutti i giochi della serie Command & Conquer, eccetto per Renegade e Generals. Nei filmati Kane, leader dei Nod, è interpretato ancora da Joseph D. Kucan.

Altri attori ingaggiati dalla Electronic Arts Los Angeles per interpretare i personaggi dei filmati sono:

Oltre a questi attori, sono stati assunti Shanon Cook e John Huck, due reporter del mondo reale (la prima di CNN ed il secondo di Fox News) per i report in stile televisivo, diretti dal regista Richard Taylor.

Altre caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Il ritorno di mietitrici di Tiberium e MCV (Mobile Construction Vehicles), assenti in Generals e marchio di fabbrica della serie.
  • Il ritorno dell'interfaccia pre-Generals con barra laterale a destra, un altro marchio di fabbrica (e molto richiesto dai fan) della serie.
  • Il team di sviluppatori, con l'aiuto del MIT, hanno scritto alcuni documenti riguardanti il Tiberium e il suo comportamento nel mondo reale.
  • Intelligenza artificiale (IA) migliorata, con possibilità di bilanciare l'IA dell'avversario in base al proprio stile di gioco.
  • Utilizzata una nuova versione del motore grafico Sage (Strategy Action Game Engine).
  • Multiplayer con supporto VoIP.
  • Il gioco è stato rilasciato in tre edizioni: edizione pre-order, edizione standard ed un'edizione speciale chiamata Kane edition, con inclusi numerosi extra.
  • Anche in questo capitolo della serie sono presenti i classici carri armati a doppia canna.

Espansioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 è stata pubblicata l'espansione Command & Conquer 3: Kane's Wrath, seguito della versione base.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi