7P/Pons-Winnecke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Cometa Pons-Winnecke)
Cometa
7P/Pons-Winnecke
Scoperta 12 giugno 1819 e
9 marzo 1858
Scopritori Jean Louis Pons e
Friedrich Winnecke
Designazioni
alternative
1858 E1, 1858 II,
1819 III, 1927c,
1933b, 1939c, 1945a, 1951c, 1964b, 1970b,
1976f, 1983b, 1989g
Parametri orbitali
(all'epoca 6 maggio 2002)
Semiasse maggiore 3,434 UA
Perielio 1,257 UA
Afelio 5,611 UA
Periodo orbitale 6,37 anni
Inclinazione orbitale 22,28°
Eccentricità 0,634
Par. Tisserand (TJ) 2,677 (calcolato)
Ultimo perielio 26 settembre 2008
Prossimo perielio N/A
Dati fisici
Dimensioni 5,2 km (diametro)[1]

7P/Pons-Winnecke è una cometa periodica del Sistema solare, appartenente alla famiglia cometaria di Giove[2].

La cometa fu scoperta il 12 giugno 1819 da Jean Louis Pons, dall'Osservatorio di Marsiglia, ed in seguito riscoperta da Friedrich Winnecke dell'Osservatorio di Bonn, il 9 marzo 1858.

La sua distanza perielica nel corso del XIX secolo e del XX secolo è aumentata, passando da un valore inferiore a 1 UA, quindi interno all'orbita della Terra, ad un valore superiore a 1 UA; attualmente è di circa 1,25 UA. Questo spostamento ha fatto sì che in passato (nel 1916, nel 1921 e nel 1927) la cometa abbia dato origine a uno sciame meteorico, le Bootidi di Giugno: si pensava che essendo divenuto il perielio esterno all'orbita della Terra non ci sarebbero state più altre piogge originate da questo sciame meteorico, invece a sorpresa nel 1998 ci fu una nuova pioggia di Bootidi di Giugno, con la caratteristica molto rara per una pioggia meteorica, di una durata di quasi 24 ore.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La cometa 7P/Pons-Winnecke sul JPL Small-Body Database Browser
  2. ^ (EN) List of Jupiter-Family and Halley-Family Comets. URL consultato il 07-09-2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare