Combined Programming Language

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg

Il CPL (Combined Programming Language) è un linguaggio di programmazione sviluppato congiuntamente dall'Università di Cambridge e dall'Università di Londra durante gli anni 60

Il linguaggio è stato pesantemente influenzato dall'ALGOL, ma invece che essere estremamente leggero, elegante e semplice, il CPL fu grosso, soltanto moderatamente elegante e complesso.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Barron, D. W., Buxton, J. N., Hartley, D. F., Nixon, E., Strachey, C. "The main features of CPL". Computer Journal, volume 6, p 134 (1963).