Columbia (supercomputer)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Columbia è un supercomputer prodotto dalla Silicon Graphics per la NASA. Il sistema è stato installato presso il NASA Advanced Supercomputing facility nel 2004. È stato per alcuni mesi il più potente sistema di calcolo del pianeta, fino a quando un'espansione del sistema Blue Gene/L non lo ha scalzato dalla prima posizione.

Secondo la TOP500 del giugno 2006, questo è il quarto più potente computer del pianeta con 51,87 TeraFLOPS.

Il sistema è composto da venti SGI Altix 3000. Ogni unità ha 512 processori Intel Itanium 2 per un totale di 10.240 processori. Il nome è stato scelto in onore dell'equipaggio dello Space Shuttle Columbia.

La piattaforma SGI Altrix è stata scelta dopo la positiva esperienza del sistema Kalpana formato da un singolo Altrix con 512 processori che è stato integrato del sistema Columbia.

I nodi sono collegati tramite Voltaire InfiniBand ISR 9288, swith a 288 porte con velocità di trasferimento di 10 Gbit.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica