Coloma (California)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coloma (California)
comune
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of California.svg California
Contea El Dorado
Territorio
Coordinate 38°48′09″N 120°53′41″W / 38.8025°N 120.894722°W38.8025; -120.894722 (Coloma (California))Coordinate: 38°48′09″N 120°53′41″W / 38.8025°N 120.894722°W38.8025; -120.894722 (Coloma (California))
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orario
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Coloma (California)

Coloma era una città della El Dorado County, in California negli Stati Uniti (Latitudine/Longitudine: 38.8000/-120.8892). Il nome deriva da Cullamah (bello) come i nativi (gli Indiani Nisenan), chiamavano la valle dell'American River, in cui la città sorge. È situata approssimativamente a 5 miglia a nord ovest di Placerville. Coloma è nota per essere il sito dove James W. Marshall scoprì l'oro in California, a Sutter's Mill nel 1848 portando alla (corsa all'oro nella California).

Anche se l'area è ancora abitata, Coloma è considerata una città fantasma e molti edifici pubblici, come le prigioni sono stati abbandonati. Altre costruzioni degli anni del boom (1847-1852) sono state convertite in musei. Invero, gran parte del territorio che un tempo costituiva la città di Coloma, è ora incluso nel National Historic Landmark del Marshall Gold Discovery State Historic Park.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

California Portale California: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di California