Collina degli stivali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Collina degli stivali (in inglese Boot Hill) è il nome che fu dato ad alcuni cimiteri situati negli Stati Uniti.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

TombstoneGraves.JPG

Tra le altre è famosa l'altura presso la borgata di Dodge City, nel Kansas orientale, che ebbe una breve e tumultuosa notorietà al tempo della costruzione della ferrovia per Santa Fé (Anni settanta del XIX secolo).

L'altura era occupata da un cimitero, in cui venivano sepolti tutti coloro, che non erano morti di malattia nel loro letto, bensì con gli stivali ai piedi (da qui Il nome di Boot Hill, cioè Colle dello Stivale ), ossia di morte violenta.

Da una canzone dell'epoca: «Some of them died of lead poisoning / And some for want of brea / But of all the ways there are of dying / They all took violent death»! Ossia: «Alcuni di loro morirono avvelenati dal piombo (cioè abbattuti dai proiettili) e alcuni per mancanza di fiato (cioè impiccati). Ma di tutte le maniere che ci sono di morire tutti scelsero la morte violenta»!.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Storia Illustrata n.257 aprile 1979, ed. Mondadori

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]