Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico
Stato Italia Italia
Città Duino (TS)
Motto I Collegi del Mondo Unito rendono l'istruzione una forza per unire popoli, nazioni e culture per la pace ed un futuro sostenibile.
Fondazione 1982
Tipo scuola pubblica indipendente
Rettore Mike Price
Presidente Ambasciatore Gianfranco Facco Bonetti
Studenti circa 200
Affiliazioni Collegi del Mondo Unito
Sito web www.uwcad.it
 

Il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico O.N.L.U.S. (in inglese UWC Adriatic o UWCAD) è una scuola indipendente, facente parte dei Collegi del Mondo Unito (UWC - United World Colleges), un movimento internazionale che riunisce studenti da tutto il mondo, selezionati unicamente sulla base del merito, con lo scopo promuovere la pace a la cooperazione internazionale. La scuola è frequentata da circa 200 studenti, di età compresa tra 16 e 19 anni, tutti titolari di una borsa di studio completa, provenienti da più di 80 diversi paesi. Il Collegio offre un programma di studio biennale finalizzato al conseguimento del Baccellierato Internazionale, un esame equipollente alla Maturità Italiana, riconosciuto in più di 80 paesi del mondo.

La scuola è situata nel villaggio di Duino, comune di Duino-Aurisina, in provincia di Trieste, Friuli-Venezia Giulia, a meno di 5 km dal confine sloveno. L'aspetto caratteristico del Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico è la zona di confine in cui si trova, dove italiano e sloveno sono ampiamente utilizzati. La scuola è stata fondata nel 1982, con il contributo della Regione Autonoma del Friuli-Venezia Giulia e del Ministero degli Affari Esteri, che sono ancora i due maggiori sostenitori del Collegio dal punto di vista finanziario.

I Collegi del Mondo Unito[modifica | modifica sorgente]

I Collegi del Mondo Unito (UWC) sono un'organizzazione internazionale fondata durante la Guerra fredda, che mira a promuovere il dialogo tra culture diverse attraverso l'educazione e l'interazione tra ragazzi di diverse culture, che vivono e studiano insieme. Il movimento comprende: i 14 Collegi del Mondo Unito situati in Canada, Stati Uniti, India, Italia, Norvegia, Singapore, Swaziland, Hong Kong, Venezuela, Regno Unito, Costa Rica, Bosnia Erzegovina e Olanda (Collegio aperto nel 2010); un ufficio di UWC International a Londra; Commissioni Nazionali in più di 130 paesi; un network di più di 40.000 ex alunni provenienti da più di 180 paesi.

Studenti ed insegnanti[modifica | modifica sorgente]

Tutti gli studenti al Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico sono selezionati tramite la Commissione Nazionale per i Collegi del Mondo Unito del loro paese di provenienza, attraverso una severa procedura di selezione sulla base della doti accademiche, qualità personali, partecipazione in attività extracurricolari. Tutti gli studenti sono assegnatari di una Borsa di Studio completa (del valore di circa 43.000 euro, a.s. 2011-13) che copre le spese per vitto e alloggio per tutta la durata del biennio. [1].

La Commissione Nazionale per i Collegi del Mondo Unito [2] agisce sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica [3] ed è responsabile per la pubblicazione del bando di concorso e la selezione degli studenti Italiani. Ogni anno la Commissione bandisce 24 Borse di Studio per i Collegi del Mondo Unito, di cui 14 per il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico [4]. Il numero di domande varia notevolmente di anno in anno, ma si aggira tra le 550 e le 750, comportando una percentuale di ammissione di circa il 5% (queste statistiche si riferiscono solo all'Italia). Alcune delle borse di studio, inoltre, sono offerte da specifiche amministrazioni o organizzazioni su base regionale e sono pertanto riservate a studenti di tale regione.

Nell'a.s 2011-12 al Collegio studiano da 187 studenti [5], di cui circa il 15% è Italiano, il 15% proviene dall'Europa occidentale, il 20% dall'Europa orientale, il 15% dalle Americhe, 15% dall'Africa e dal Medio Oriente, restante 20% da Asia e Oceania.

Anche gli insegnanti sono assunti su scala internazionale e provengono da vari paesi del mondo. Oltre ad essere responsabili per l'insegnamento scolastico agiscono come Tutor per un gruppo di studenti e contribuiscono alla vita residenziale del Collegio e all'organizzazione di attività e servizi.

Programma di studio[modifica | modifica sorgente]

Il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico, in accordo con gli ideali del fondatore del Movimento dei Collegi del Mondo Unito, l'educatore tedesco Kurt Hahn, crede in un approccio olistico all'educazione che renda centrale lo sviluppo culturale dello studentel.[6] Il Collegio offre il Baccellierato Internazionale (IB), un programma biennale offerto da più di 2500 scuole nel mondo e riconosciuto per l'ammissione universitaria in più di 80 paesi. La lingua d'insegnamento al Collegio è l'Inglese. Parecchi studenti hanno cominciato la loro esperienza al Collegio con una conoscenza molto limitata della lingua inglese ma son sempre riusciti, con grande determinazione, ad imparare la lingua. Il Collegio offre a questi studenti lezioni addizionali per tutto il tempo necessario. Il Comitato Nazionale non considera la conoscenza dell'inglese un prerequisito per l'ammissione al Collegio e la conoscenza di tale lingua non viene valutata in fase di selezione.[7].

Tutti gli studenti del Collegio devono soddisfare i requisiti del Baccellierato Internazionale, presentando esami in sei materie a scelta. Il Collegio, inoltre, pone particolare importanza al programma "Creatività, Azione, Servizio" (in inglese CAS), che comporta che ogni studente partecipi durante tutto l'anno con cadenza settimanale in almeno un'attività creativa, una attività fisica e un servizio sociale. Tali attività sono considerate parte integrante della formazione scolastica del Movimento dei Collegi del Mondo Unito e sono un requisito per l'assegnazione del diploma.

Il Collegio offre una varietà di materie che gli studenti possono scegliere di studiare e presentare in sede d'esame [8]. La regolamentazione del Baccellierato Internazionale impone a tutti gli studenti di presentare esami in (almeno) sei materie, tra cui:

  1. la propria lingua madre;
  2. una seconda lingua (Inglese o Italiano al Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico);
  3. Matematica;
  4. una materia scientifica (Fisica, Chimica, Biologia, Sistemi Ambientali);
  5. una materia umanistica (Storia, Filosofia, Economia, Arte e Culture del Mondo);
  6. Arti figurative, Musica o un'altra materia delle categorie precedenti.

La maggior parte delle materie sono offerte sia a Livello Standard che a Livello Alto (che comporta un maggiore approfondimento). Per regolamento del Baccellierato Internazionale al minimo 3 (e al massimo 4) delle 6 materie scelte devono essere presentate a Livello Alto, mentre le altre a Livello Standard.

Altri requisiti del Baccellierato Internazionale sono la frequenza di un corso obbligatorio di Teoria della Conoscenza, valutato tramite un saggio breve, e la presentazione di una Tesi (in Inglese Extended Essay) che consiste in un lavoro di ricerca originale in una delle materie studiate, da svolgere autonomamente tra il primo e il secondo anno.

Infine tutti gli studenti del Collegio sono obbligati a seguire un corso di lingua italiana. La maggior parte studia italiano come lingua straniera all'interno delle 6 materie d'esame. Per altri il corso di italiano può essere una settima materia.

Uno dei corsi più seguiti, "Arte a Culture del Mondo", è stato inventato al Collegio dal prof. Henry Thomas, inizialmente come un programma limitato alla scuola stessa. Oggi la materia è diventata un progetto pilota del Baccellierato Internazionale ed è insegnata in Scuole IB in diversi paesi.[9].

Il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico è rinomato per l'alta qualità della formazione musicale, impartita in collaborazione con la Scuola di Musica Trio di Trieste. Per incoraggiare tale eccellenza il Collegio soleva offrire 5 borse di studio a studenti particolarmente dotati in ambito musicale. Tale consuetudine è stata abbandonata nell'a.s. 2009-10 in un tentativo di standardizzare le procedure di ammissione. Il Collegio soleva inoltre offire lezioni in lingue straniere quali il francese, lo spagnolo e il tedesco, ma tali corsi sono stati aboliti in seguito alla continua e sostanziale diminuzione dei finanziamenti destinati al Collegio dal Governo Italiano.

Attività extracurricolari[modifica | modifica sorgente]

L'importanza fondamentale delle attività extracurricolari (programma Creatività-Azione-Servizio) è riflessa della grande varietà di attività organizzate dal Collegio. Il programma di attività fisiche mira a sfruttare al meglio la posizione del Collegio, tra il Mare Adriatico e le Alpi, comprendendo attività come sci di fondo e di discesa, hiking, vela e canottaggio. Le attività creative offerte spaziano da teatro, ceramica, fotografia alla partecipazione al coro. Il Servizio Sociale è al centro della filosofia dei Collegi del Mondo Unito e il Collegio di Duino propone una varietà di servizi e attività di volontariato che contribuiscono anche a creare un contatto diretto con la comunità locale e gli abitanti di Duino e della regione circostante. In accordo con la filosofia del Collegio tutte le attività e i servizi sono organizzate e/o coordinate da un docente, ma agli studenti è permesso proporre e organizzare attività autogestite.

Gli studenti del Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico partecipano in una serie di attività che arricchiscono l'offerta formativa e vanno oltre il curriculum del Baccellierato Internazionale: [10]:

  • Project Weeks (Settimana Progetto). Una settimana durante l'anno scolastico in cui le lezioni vengono sospese e gli studenti partecipano a iniziative a progetti da loro organizzati con l'obiettivo di approfondire uno degli aspetti della missione del Collegio.
  • Focus. Presentazioni organizzate dagli studenti su argomenti di particolare rilevanza nazionale o internazionale. Focus è organizzato settimanalmente domenica sera.
  • International Affairs. Seminari e presentazioni da parte di personalità e autorità di diversi campi riguardo al loro specifico campo di interesse professionale.
  • National Weeks (Settimane Nazionali). Settimane in cui diversi gruppi di studenti presentano la propria culture agli altri studenti del Collegio.
  • International Shows. In diverse occasioni durante l'anno scolastico gli studenti organizzano degli show di danza, musica a sketch a scopo ricreativo o di beneficenza. Tradizionalmente tre show sono organizzati per celebrare momenti particolari durante l'anno scolastico: lo Show di Introduzione, all'inizio dell'anno scolastico per dare il benvenuti ai nuovi studenti; lo "EE-show" che prende il nome dell'abbreviazione inglese per la Tesi (Extended Essay=EE), organizzato dopo la scadenza per la presentazione della tesi, appena prima delle vacanza di Natale, e l'"IB Show" organizzato dopo gli esami del Baccellierato Internazionale (IB) a maggio.

Collegio e strutture[modifica | modifica sorgente]

Il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico è uno dei pochi Collegi del Mondo Unito a non avere un campus isolato ma ad esser integrato in un villaggio: Duino. Il Collegio gestisce diversi edifici:

  • L'edificio scolastico, dove hanno luogo le lezioni.
  • I laboratori, attrezzati per lo svolgimento delle classi di scienze.
  • Laboratorio artistico, di ceramica, di fotografia.
  • Auditorium, inaugurato nell'a.s. 2008-09.
  • Biblioteca, contenente principalmente libri in Inglese e Italiano.

Inoltre il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico gestisce sei residenze studentesche, ognuna caratterizzata dalla propria atmosfera. La residenza più grande, Foresteria, ospita la Mensa e faceva parte del Castello di Duino, a cui è antistante. Le stanze sono principalmente doppie e triple, con un numero limitato di quadruple e stanze singole. A ogni studente è fornito un letto, un scrivania e un armadio. Ad ogni residenza è assegnato un tutor: un insegnante che abita in un appartamento all'interno e antistante la residenza, che è responsabile per la vita residenziale. La vita di residenza è parte essenziale dell'esperienza in un Collegio del Mondo Unito e le stanze sono solitamente assegnate in modo da mettere in contatto il più possibile studenti di diverse nazionalità e religioni.

Missione[modifica | modifica sorgente]

La missione dei Collegi del Mondo Unito: "I Collegi del Mondo Unito rendono l'istruzione una forza per unire popoli, nazioni e culture per la pace ed un futuro sostenibile." è parte centrale della vita al Collegio di Duino. Il Collegio ha avuto un ruolo chiave della sviluppo delle relazioni con l'Europa dell'Est e lavora in collaborazione con i ministeri dell'istruzione di diversi paesi dell'area Balcanica. Il Collegio del Mondo Unito di Mostar è nato con il sostegno costante del Collegio di Duino e la partecipazione di alcuni dei suoi insegnanti. Il Collegio può essere inoltre considerato in parte responsabile per il notevole alleggerimento della tensione tra la comunità Italiana e quella slovena nel villaggio di Duino e nel territorio limitrofo, che è a maggioranza linguistica slovena.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico è il primo Collegio del Mondo Unito ad essere stato aperto in un paese non di madre lingua inglese ed è una delle poche scuole in Italia ad avere l'inglese come lingua d'insegnamento. Questa particolare situazione ha creato uno "slang" duinese, che consiste principalmente nell'italianizzare parole inglesi o nell'adottare termini italiani. I termini "secondo/a" e "primo/a" (per indicare studenti del secondo e del primo anno) sono particolarmente diffusi tra studenti e insegnanti, e hanno un profondo valore sentimentale soprattutto per gli ex-studenti.

Una delle attuali residenze del Collegio è stata per anni l'hotel di Duino ed è generalmente considerata essere il luogo in cui il Premio Nobel per la fisica Ludwig Boltzmann si suicidò nel 1906. L'ultimo piano della residenza è ancora chiuso e si ritiene essere infestato dal fantasma dell'illustre personaggio. Gli studenti sono soliti svolgere l'esame IB di Fisica all'interno dell'edificio.

Gli studenti del Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico hanno il diritto, dopo essersi diplomati, a partecipare al programma di borse di studio "Shelby Davis" che finanzia studi in più di 90 università americane, tra cui alcune delle prestigiose Ivy League.[11].

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico dall'A alla Z 1982-2007 / The United World College of Adriatic from A to Z 1982-2007 un volume in italiano ed inglese a cura di G.Botteri e G.Stibiel per festeggiare i primi 25 anni di attività - LINT Editoriale, Trieste (2007)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ UWC - How to apply. URL consultato l'8 giugno 2010.
  2. ^ Candidati, Commissione Nazionale Italiana per i Collegi del Mondo Unito. URL consultato l'8 giugno 2010.
  3. ^ UWCAd - Patrons and Governance. URL consultato l'8 giugno 2010.
  4. ^ Bando di Concorso 2010-11. URL consultato l'8 giugno 2010.
  5. ^ Students. URL consultato il 15 agosto 2010.
  6. ^ Eva Biaudet, The importance of friendship in bluewings, vol. 2009, May, Helsinki, Sanoma Business Publications, 20 aprile 2009, p. 61, ISSN 0358-7703. URL consultato l'8 giugno 2010.
  7. ^ Candidati. URL consultato il 15 agosto 2010.
  8. ^ Description of courses. URL consultato il 15 agosto 2010.
  9. ^ Description of courses. URL consultato il 15 agosto 2010.
  10. ^ Beyond the Program. URL consultato il 15 agosto 2010.
  11. ^ Fondazione Shelby Davis. URL consultato il 15 agosto 2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Friuli-Venezia Giulia Portale Friuli-Venezia Giulia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Friuli-Venezia Giulia