Colle dell'Iseran

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Colle dell'Iseran
Iseran01.jpg
La sommità del colle dell'Iseran.
Stato Francia Francia
Regione Rodano-Alpi Rodano-Alpi
Provincia Stemma Savoia
Località collegate Bonneval-sur-Arc
Val-d'Isère
Altitudine 2.770 m s.l.m.
Coordinate 45°24′59.76″N 7°01′59.88″E / 45.4166°N 7.0333°E45.4166; 7.0333Coordinate: 45°24′59.76″N 7°01′59.88″E / 45.4166°N 7.0333°E45.4166; 7.0333
Infrastruttura Strada D902
Pendenza massima 10%
Chiusura invernale ottobre-maggio 
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Francia
Colle dell'Iseran

Il colle dell'Iseran (2.770 m s.l.m. - in francese "Col de l'Iseran") è un valico alpino della Francia sud-orientale situato nel dipartimento della Savoia della regione Rodano-Alpi.

Collocazione[modifica | modifica wikitesto]

Mette in comunicazione la Moriana (percorsa dal fiume Arc) e la Tarantasia (l'alta valle dell'Isère). In particolare collega le località francesi di Bonneval-sur-Arc e Val-d'Isère.

Dal punto di vista fisico si trova nelle Alpi Graie e divide le Alpi di Lanzo e dell'Alta Moriana (ad oriente) dalle Alpi della Vanoise e del Grand Arc (ad occidente).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La strada carrozzabile asfaltata è stata inaugurata il 10 luglio 1937 dopo parecchi anni di lavori dall'allora presidente della repubblica francese Albert Lebrun.

Valico stradale più alto d'Europa[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lista delle strade più alte d'Europa.

È il più alto valico stradale asfaltato europeo (dal Colle della Bonette parte una strada che raggiunge i 2802 metri, tuttavia il valico vero e proprio è situato a 2715 m s.l.m.). Proprio a causa dell'elevata altitudine che fa sì che per molti mesi dell'anno ci sia neve in vetta, è aperto solo da giugno a settembre. È percorso dalla Route des Grandes Alpes.

Il colle ed il ciclismo[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 è stato il colle più alto che i ciclisti hanno affrontato al Tour de France nell'ultima tappa alpina che da Val-d'Isère ha condotto a Briançon dove pure si è affrontato il Colle del Galibier (2646 m). Il primo a scollinare è stato il ciclista Yaroslav Popovych che è arrivato nel gruppo maglia gialla a 1'32" da Juan Mauricio Soler Hernandez che attaccò sull'ascesa al Colle del Télégraphe.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Passi e valichi della Francia

Agnello - Allos - Aravis - Aspin - Aubisque - Bonette - Cayolle - Champs - Colombière - Col de l'Échelle - Cormet de Roselend - Croix-de-Fer - Galibier - Glandon - Granon - Iseran - Izoard - Lautaret - Lombarda - Maddalena - Madeleine - Marie Blanque - Montets - Monginevro - Moncenisio - Moutière - Piccolo San Bernardo - Porta di Pailhères - Parpaillon - Portet-d'Aspet - Soulor - Tenda - Tourmalet - Télégraphe - Vars