Cola (bevanda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un bicchiere di cola con limone e ghiaccio

La cola è un aroma che serve a confezionare una bevanda non alcolica (solitamente definita soft drink) prodotta e commercializzata da molteplici grandi marchi mondiali. Esistono anche altri prodotti in cui si utilizza questo aroma, come ad esempio le caramelle o i ghiaccioli.

La cola: composizione e ingredienti[modifica | modifica wikitesto]

  • originariamente: noce di cola (che contiene un alto tasso di caffeina)
  • attualmente: anche aromi artificiali

Un sapore particolare[modifica | modifica wikitesto]

Per dare alla bevanda l'intenso colore marrone scuro viene usato il caramello quale colorante. Il sapore della bibita può essere "aggiustato" anche dal mix con spezie quali ad esempio la vaniglia o la cannella. Oppure anche dalla frutta come il limone, il lime, il pompelmo, l'arancia o la ciliegia. Inoltre, ne esistono versioni senza caffeina oppure light (senza zucchero).

Le varie tipologie di cola[modifica | modifica wikitesto]

Coca-Cola e Pepsi sono i due principali produttori statunitensi di bevande gassate al mondo. [senza fonte] Esiste però una moltitudine di marche e produttori nazionali che ne aumentano la gamma e la disponibilità a livello planetario. Dopo gli anni novanta, le rivendicazioni culturali di alcuni paesi europei o politiche di alcuni paesi musulmani hanno spinto alcune imprese a creare nuovi marchi. Nelle campagne pubblicitarie utilizzate da queste nuove insegne, sono state sfruttate appieno queste ideologie al fine di spodestare i due colossi americani dalle loro posizioni di leadership.

In Francia per esempio, degli imprenditori hanno chiamato i loro prodotti utilizzando nomi o parole regionali che chiarissero immediatamente l'origine della bevanda (Corsica Cola - Breizh Cola - Chtilà Cola).

In Italia, l'Acqua Minerale San Benedetto s.p.a., che produce anche le bevande Pepsi per l'Italia, produce la Ben's Cola, mentre la Coop Italia produce Cola Coop, che utilizza l'orzo al posto del colorante artificiale.

Un altro esempio molto efficace è quello delle realtà musulmane: i produttori di Mecca Cola assicurano di donare una parte dei ricavi alle associazioni umanitarie che esistono nella zona palestinese nei Territori occupati da Israele. Comunque, il successo dei colossi Coca-Cola e Pepsi è assolutamente innegabile, data la diffusione planetaria che hanno i loro prodotti.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Nel manga e anime One Piece, Franky della Ciurma di Cappello di Paglia è alimentato a Cola, così come la nave Thousand Sunny.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina