Codici postali del Regno Unito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I codici postali usati nel Regno Unito sono conosciuti come codici postali[1] (Postcodes). Essi sono alfanumerici e furono introdotti dalla Royal Mail durante un periodo di 15 anni dall'11 ottobre 1959 al 1974.[2] Un codice postale completo è noto come "postcode unit" ed usualmente corrisponde ad un numero limitato di indirizzi di un punto di smistamento più grande[1].

I codici postali sono stati adottati per una vasta gamma di utilizzi in aggiunta all'aiuto dell'ordinamento automatico della posta, e vengono usati per calcolare premi di polizze assicurative, destinazioni designate in programmi di navigazione stradale, formare gruppi di codici postali, e vengono usati infine al più basso livello di aggregazione per i censimenti. I dati dei codici postali sono memorizzati, manutenuti e periodicamente aggiornati nel database Postcode Address File, insieme agli indirizzi completi per circa 27,5 milioni di punti di consegna[1].

Un precedente sistema di distretti postali fu implementato a Londra ed altre grandi città dal 1857. A Londra questo sistema fu raffinato nel 1917 per includere suddivisioni numerate, ed esteso ad altre città nel 1934. Questi distretti originari vennero più tardi incorporati nel sistema nazionale dei codici postali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Royal Mail, Address Management Guide, 4ª ed., Royal Mail Group, ottobre 2004.
  2. ^ A short history of the postcode in The Independent, 26 gennaio 2002. URL consultato il 3 ottobre 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Filatelia Portale Filatelia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Filatelia