Codice Aubin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Codice Aubin
Aubin codex.jpg
Codice Aubin
Autore sconosciuto
1ª ed. originale 1576
Genere codice
Lingua originale nahuatl

Il Codice Aubin è una descrizione testuale ed iconografica della storia degli Aztechi, dalla partenza dall'Aztlán, attraverso la conquista spagnola, al primo periodo coloniale spagnolo, fino al 1607. È composto di 81 fogli, e la sua scrittura iniziò probabilmente nel 1576. È possibile che fra' Diego Durán ne supervisionò la preparazione, dato che fu pubblicato nel 1867 con il titolo di Historia de las Indias de Nueva-España y isles de Tierra Firme, indicando Durán come autore.

Tra i vari argomenti descritti, il codice Aubin vanta una descrizione data dai nativi del massacro del tempio di Tenochtitlán del 1520.

Viene spesso citato col nome alternativo di "Manuscrito de 1576", ed oggi è ospitato presso il British Museum di Londra. Una copia dell'originale si trova presso la biblioteca dell'università di Princeton, all'interno della Robert Garrett Collection.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Conquista spagnola delle Americhe Portale Conquista spagnola delle Americhe: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Conquista spagnola delle Americhe