Codename: Panzers Phase I

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Codename: Panzers
Sviluppo StormRegion
Pubblicazione CDV Software Entertainment, FX Interactive
Serie Codename: Panzers
Data di pubblicazione 2004
Genere Strategia in tempo reale
Tema Guerra
Modalità di gioco Giocatore singolo, multigiocatore
Piattaforma Windows
Supporto 3 CD
Requisiti di sistema Intel Pentium 3;
256 MB di RAM;
Scheda video 32 MB;
Disco 3 GB liberi
Periferiche di input Mouse, tastiera

Codename: Panzers ("nome in codice: panzer") è un videogioco di strategia in tempo reale della CDV, distribuito dalla ditta Fx Interactive, ambientato nella seconda guerra mondiale.

Questo titolo, identificabile anche come Codename: Panzers Phase I, è ambientato in Europa, mentre il seguito Codename: Panzers Phase II è ambientato prevalentemente in Nord Africa, Sud Italia e Iugoslavia.

Gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è totalmente in 3D e per giocare si usa il mouse per dare comandi base alle unità e la tastiera per i comandi avanzati.

Modalità:

Nelle diverse modalità di gioco si può scegliere lo schieramento militare con cui giocare (esercito sovietico, esercito nazista dall'esercito alleato).

Editor[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco dispone anche di un potente editor di livelli con cui disegnare nuove mappe e programmare nuove missioni.

Campagna[modifica | modifica wikitesto]

La campagna è suddivisa in 3 parti, dove il giocatore potrà guidare 3 diversi eserciti: quello tedesco, quello sovietico e quello anglo-americano.

  • Germania

la campagna tedesca vede protagonista il giovane ufficiale Hans von Groebel, fine stratega delle Panzerdivision tedesche, in un viaggio che va dal 1939 al 1942 e che lo vedrà protagonista in molte campagne: la Polonia, dai primi giorni dell'invasione fino alla presa di Varsavia, la Francia ai comandi del generale Rommel, la Grecia con la conquista di Creta e la Russia, prima nell'operazione Barbarossa, poi nell'assedio di Sebastopoli ed infine nella battaglia di Stalingrado. Hans comparirà anche nella campagna americana in 2 occasioni: nello sbarco in Normandia e nell'offensiva delle Ardenne, venendo catturato in entrambe le occasioni (in Francia riuscirà a scappare).

  • URSS

Nella campagna russa vestiremo i panni dell'ufficiale Aleksandr Vladimirov, partendo da dove abbiamo interrotto la campagna tedesca: dalla battaglia di Stalingrado. Infatti, il suo viaggio lo vedrà protagonista, oltre che in questa battaglia, anche nella battaglia di Kursk, nella presa di un centro di ricerche tedesco, fino alla conquista di Berlino e del Reichstag.

  • America

L'ultima parte, quella anglo-americana, vede protagonista 2 ufficiali: l'americano Jeffrey S. Wilson e l'inglese James Burnes. La campagna inizierà con lo sbarco in Normandia, passando per l'operazione Market Garden e l'offensiva tedesca delle Ardenne, finendo con la conquista, da parte di Wilson, del Nido delle Aquile, la residenza privata di Hitler nelle alpi austriache.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]