Cocula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Cocula
comune
Cocula – Veduta
Localizzazione
Stato Messico Messico
Stato federato Flag of Jalisco.svg Jalisco
Amministrazione
Sindaco Héctor Jesús Castillo Andrade (PAN)
Territorio
Coordinate 20°23′N 103°49′W / 20.383333°N 103.816667°W20.383333; -103.816667 (Cocula)Coordinate: 20°23′N 103°49′W / 20.383333°N 103.816667°W20.383333; -103.816667 (Cocula)
Altitudine 1350 m s.l.m.
Superficie 638,15 km²
Abitanti 26 460
Densità 41,46 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Messico
Cocula
Sito istituzionale

Cocula è un comune del Messico appartenente allo stato di Jalisco. È situato a 56 chilometri a sud-ovest di Guadalajara, sulla autostrada 80 (20°23'N 103°49'W), a un'altitudine di 1350 m s.l.m. Secondo il censimento 2000, la popolazione del comune era di 26.460 abitanti, dei quali circa la metà vive nel capoluogo.

Cocula è a volte chiamata “La Cuna del Mariachi„, o “la Culla del Mariachi„ poiché si crede che la musica del mariachi sia stata creata da abitanti del comune più di cento anni fa.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Cocula è una zona produttrice di canna da zucchero, mais, agave, sorgo, ceci. Inoltre, si allevano maiali, pollame, capre e bovini.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Cocula fu originalmente chiamata Cocollán o Cocolán, che significa “terra ondulata„. Nel XII secolo alcune famiglie della tribù Coca, che vivevano nel regno di Tonalá, furono costrette ad abbandonare la zona a causa di ostilità nei loro riguardi. Un gruppo guidato da Huehuetztlatzin fondò Cocollán nell'odierna zona del Acatlan de Juarez.

Cocollán fu distrutta verso la fine del XVI secolo. La tribù provò a stabilirsi nella zona di Tlajomulco ad alcuni chilometri di distanza ma fu espulsa dai locali. Alla fine, occuparono la parte superiore di una montagna vicino al luogo di Cocollán dove rimasti fino all'arrivo degli Spagnoli.

Entro 1520, Cocollán era una città indipendente governato dal principe Citlali (la Stella). Aveva anche alcune città tributarie come Acatlan, Villa Corona, Tizapanito, Xilotepetque e Tecolotlán. In 1521, L'esercito spagnolo, conquistò Cocollán e le città circondanti ed incorporò loro nella provincia di Avalos. Alcuni anni più tardi, i monaci francescani convinsero gli abitanti indigeni della città di riassegnare ad una valle vicina, che è la posizione attuale di Cocula. Ciò accadde nel 1532. Ci sono ancora le rovine della vecchia città, la quale viene chiamata Cocula Vieja (vecchia Cocula).

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Secondo la tradizione, la musica del Mariachi è stata originata a Cocula nel XIX secolo. Molti gruppi di questo genere musicale sono stati creati qui e nei comuni circostanti.

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

messico Portale Messico: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di messico