Coco Mademoiselle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coco Mademoiselle
Coco Mademoiselle.jpg
Categoria Profumo
Casa Chanel
Genere Donna
Profumiere Jacques Polge
Anno di creazione 2001
Famiglia Floreale-verde
Note olfattive
Testa Arancia, bergamotto, mandarino, Curacao tunisino[1]
Cuore Rosa, ciclamino italiano, ylang-ylang, mimosa[1]
Fondo Patchouli indonesiano, vetiver haitiano, Vaniglia bourbon, muschio bianco, opoponax, fave tonka[1]

Coco Mademoiselle è un profumo commercializzato dalla casa di moda Chanel dal 2001, ed indirizzato ad un target più giovane rispetto a quello a cui normalmente si rivolgono i profumi Chanel. Il profumo era stato creato già nel 1978 da Jacques Polge.

Coco Mademoiselle: il film[modifica | modifica sorgente]

Flacone di Coco Mademoiselle.

Nel 2007, Chanel ha lanciato un filmato promozionale con protagonista l'attrice Keira Knightley nel ruolo di Coco Chanel. Il film è stato diretto dal regista britannico Joe Wright, futuro vincitore di un premio BAFTA, che aveva già lavorato con Keira Knightley nei film Orgoglio e pregiudizio del 2005 e Espiazione del 2007. La cantante soul Joss Stone ha registrato una cover del brano del 1965 L-O-V-E di Nat King Cole proprio in occasione della realizzazione del film.

Testimonial[modifica | modifica sorgente]

Fra le testimonial che hanno prestato la propria immagine per la promozione del profumo si possono citare la modella belga Anouck Lepere, Kate Moss, Nicole Kidman e Keira Knightley. Nel 2008 su vari siti web di moda era rimbalzata la notizia che Emma Watson avrebbe preso il posto della Knightley, benché poi la notizia si sia rivelata falsa.[2]

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Coco Madeimoiselle è stato insignito del riconoscimento FiFi Award come "profumo femminile europeo dell'anno" nel 2002.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Chanel - Coco Mademoiselle, Heavenly Perfumes. URL consultato l'8 luglio 2008.
  2. ^ Chanel: 'No contract' for Harry Potter's Emma Watson
  3. ^ Fifi Awards

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Moda