CocoRosie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
CocoRosie
Sierra e Bianca Casady
Sierra e Bianca Casady
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Indie rock
Folk
Musica sperimentale
Periodo di attività 2003in attività
Etichetta Touch and Go Records, Sub Pop
Album pubblicati 5
Studio 5
Sito web

Cocorosie è il duo musicale statunitense formato dalle sorelle Bianca Leilani Casady ("Coco") e Sierra Rose Casady ("Rosie") e fondato nel 2003.

Stile musicale[modifica | modifica sorgente]

Musicalmente appartengono al genere indie rock e folk psichedelico, a volte associate con il movimento New Weird America e con influenze hip hop. Sierra suona la chitarra, il flauto ed è la voce principale del duo. Bianca suona gli strumenti a percussione ed è la beat boxer.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Primi anni[modifica | modifica sorgente]

Delle sorelle, Sierra, la maggiore, è nata in Iowa, mentre Bianca nelle Hawaii. Sono state soprannominate dalla madre rispettivamente Rosie e Coco. La madre, di origine Cherokee e siriana[1] insegnante ed artista, si spostava compulsivamente da uno stato all'altro del paese portando le figlie con sé mentre il padre viaggiava per gli Stati Uniti insegnando nelle scuole Waldorf Steiner, seguendo lo sciamanesimo e il peyotismo.[1] Le sorelle trascorrevano le vacanze estive vagando con lui da una riserva all'altra.

Quando Sierra aveva 5 anni e Bianca 3, i genitori divorziarono.

All'età di 14 anni, Sierra venne buttata fuori di casa dalla madre e mandata in collegio dal padre. Durante questo periodo della sua vita, Sierra cambiava scuola quasi ogni anno e perse i contatti con la sorella.

Nel 2000, all'età di 20 anni, Sierra si trasferì in un piccolo appartamento nel distretto Montmartre di Parigi, per tentare la carriera come cantante d'opera studiando al Conservatorio di Parigi.

Bianca invece studiava linguistica e sociologia, inseguendo le sue passioni per le arti visive e la scrittura. Collezionava anche una serie di tatuaggi e frequentava le feste Kill Whitey a Williamsburg.

Formazione e carriera[modifica | modifica sorgente]

Nel 2003 Bianca lasciò il suo appartamento a Brooklyn per viaggiare in giro per il mondo. Incontrò la sorella Sierra a Parigi nel suo appartamento, prima volta dopo quasi dieci anni di lontananza.

Nel corso dei due mesi successivi, le ragazze passarono quasi interamente le loro giornate nel bagno di Sierra, eletto come la stanza meglio isolata e con l'acustica migliore di tutto l'appartamento con l'intento di scrivere canzoni. In breve tempo registrarono due album: uno hip hop intitolato Word to the Crow (mai pubblicato) ed un secondo che costituisce invece il loro vero e proprio album di debutto, ossia La Maison de Mon Rêve. Entrambi includono suoni da numerosi strumenti musicali-giocattolo acquistati nel loro quartiere.

Originariamente la distribuzione de La Maison de Mon Rêve avrebbe dovuto essere destinata ad uno stretto circolo di amici. Invece, un copia dell'album finì nelle mani del produttore Corey Rusk che, accordandosi con il duo, lo fece pubblicare nel 2004 dall'etichetta indipendente Touch & Go. Dal momento della realizzazione del loro primo album, le sorelle Casady diventarono praticamente inseparabili.

Sono state attive per quasi tutto il 2004, facendo diverse date negli Stati Uniti e con diversi viaggi in Europa per dei tour suonando con artisti come TV on the Radio, Bright Eyes e Devendra Banhart.

Si trasferirono a Brooklyn in un appartamento. Qui, Sierra ha fondato una nuova band, i Metallic Falcons, con l'amico Matteah Baim. Il duo firmò un contratto con la Voodoo Eros Records, una nuova etichetta fondata da Bianca con la socia in affari Melissa Shimkovitz.

Nel 2005, Sierra e Bianca, pubblicano il loro secondo album intitolato Noah's Ark, vantando collaborazioni con alcuni tra i maggiori esponenti della musica indie.

Nel 2007, ritornarono con The Adventures of Ghosthorse and Stillborn, un album registrato in Islanda e dalle sonorità più mature con venature hip-hop.

Dopo il singolo God Has a Voice/She Speaks Through Me (2008) e il CD "tour-only" Cononuts, Plenty of Junk Food (2009), nel 2010 pubblicano Grey Oceans, un ulteriore passo avanti nella sperimentazione di nuove sonorità, ritenuto al momento l'album più maturo delle due sorelle pubblicato per la Sub Pop.

Nel 2012, hanno pubblicato il singolo We Are on Fire, registrato con la supervisione di Dave Sitek dei TV on the Radio a Los Angeles. Il singolo esce in versione digitale e in vinile e contiene la b-side Tearz for Animals, in cui canta Antony Hegarty voce degli Antony and the Johnsons, registrata la primavera precedente nel loro studio di Brooklyn. La copertina del singolo è firmata dalla stessa Bianca Casady, che si dedica all'arte con lo pseudonimo di Twin Rivers, e dall'artista Jesse Hazelip. L'artwork della b-side, invece, è nato da un progetto artistico sviluppato nelle carceri: "disegni che vengono dall'interno, tra amici, quale senso di speranza". Nel 2013 esce Tales of a Grass Widow, album dalle sonorità pop.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

EP[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b The Millions : The Weird Sisters: CocoRosie’s Grey Oceans

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock