Cobra Automotive Technologies

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Cobra Automotive Technology)
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la multinazionale britannica con sede a Londra, vedi Cobra Group.
Cobra Automotive Technologies S.p.A.
Logo
Stato Italia Italia
Tipo Società per azioni
Borse valori Borsa Italiana: COB
Fondazione 1975 a Varese
Fondata da Romeo Roman, Serafino Memmola, Isidoro Dall'Osto, Maria Pagliara
Sede principale Italia Varese, via Astico 41
Filiali *Cobra Do Brasil Serviços De Telematica Brasile San Paolo, (Brasile)
Persone chiave
  • Serafino Memmola (presidente)
  • Paolo Alessandro Bonazzi (amministratore indipendente)
  • Mario Rossetti (amministratore delegato)
  • Diva Moriani (amministratore non esecutivo)
  • Giorgio Palli (amministratore indipendente)
  • Angela Gamba (amministratore indipendente)
Settore Elettronica per autoveicoli
Prodotti
  • Antifurto per veicoli
  • Sistemi di assistenza alle manovre
  • Servizi per il recupero dei veicoli rubati
  • Sistemi di comunicazione wireless
  • Servizi di gestione per flotte aziendali
  • Prodotti multimediali per Camper
Fatturato Red Arrow Down.svg 110,2 milioni di (2013)
Risultato operativo Green Arrow Up.svg 4 milioni di € (2012)
Utile netto Red Arrow Down.svg 156,6 milioni € (2012)
Dipendenti 832 (2013)
Note Consiglio d'amministrazione in carica al 1 luglio 2008[1].
Sito web www.cobra-group.com/

Cobra Automotive Technologies S.p.A., con sede a Varese, in Italia, è una società per azioni italiana, avente come oggetto la progettazione e produzione di apparati elettronici per la sicurezza dei veicoli e per lo sviluppo di servizi basati sulla geolocalizzazione. La società è quotata presso la Borsa valori di Milano dal 12 dicembre 2006 (codice IDIN: IT0001142022, codice alfanumerico: COB, segmento: Star).

Il gruppo opera attraverso due Business Unit: Cobra Telematic Services, dedicato alla sviluppa di infrastrutture e servizi telematici e Cobra Electronic Systems, focalizzata sulla progettazione, produzione, sviluppo e distribuzione di sistemi e componenti elettronici.

Cobra Telematics SA, l'80% di proprietà di Cobra AT e il 20% da Tracker Connect Proprietary Limited, ha sedi dirette in Brasile, Italia, Francia, Germania, Spagna, Svizzera e nel Regno Unito. In Malesia, Russia e Sud Africa ha forti rapporti con i leader di mercato regionali.

Cobra Electronic Systems ha sedi dirette in Italia, Cina, Giappone e Sud Corea.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La società nasce nel 1975 con la denominazione "Delta Elettronica s.a.s. di Dall'Osto Isidoro & C." per mano di Romeo Roman, Serafino Memmola e Isidoro Dall'Osto, ed inizia subito ad operare, una delle prime in Italia, nella progettazione di antifurto per veicoli, denominati da Serafino Memmola Cobra (da qui l'attuale nome dell'azienda).

Nel corso degli anni ha subito diverse trasformazioni e cambi di denominazione:

  • nel 1976 viene trasformata in società in nome collettivo;
  • nel 1982 viene trasformata in società a responsabilità limitata;
  • nel 1985 viene trasformata in società per azioni, mantenendo la denominazione Delta Elettronica S.p.A.;
  • nel 2004, a seguito dell'incorporazione della società Cobra Italia s.r.l., già denominata Proco Italia s.r.l., costituita nel 1995 e interamente controllata dal 2000, ha assunto l'attuale denominazione Cobra Automotive Technologies S.p.A..
  • nel 2007, Cobra realizza tre acquisizioni in Francia, Italia e Regno Unito, creando nuove filiali dirette e avvia il progetto di realizzazione della sede regionale per l'area Asia Pacidico in Cina.
  • nel 2008, Cobra apre una sede a San Paolo, in Brasile, dedicata allo sviluppo telematico.

Attualmente l'attività del gruppo si articola in tre settori, di cui uno marginale:

  • la progettazione e produzione di sistemi elettronici per auto e moto veicoli, in particolare sistemi antifurto e sistemi di assistenza nelle manovre a bassa velocità;
  • progettazione e gestione di servizi di geolocalizzazione;
  • marginale, nell'ambito del gruppo, è l'attività della controllata tedesca Cobra Deutschland Gmbh, che distribuisce anche prodotti multimediali da installare sui camper.

Principali azionisti[modifica | modifica sorgente]

  • KME Partecipazioni - 51,402%
  • Cobra Automotive Technologies S.A. e Serafino Memmola - 22,554%
  • Altri azionisti - 15,189%
  • MSGV I S.r.l. - 8,586%
  • Grenz Carella Corinna Isabel - 2,269%


Dato aggiornato al 30 settembre 2013[2]

Principali partecipazioni[modifica | modifica sorgente]


La società controlla inoltre indirettamente le società:

  • CJSC Nexo - (Russia) - 24% (tramite Cobra Telematics S.A.)
  • Wunelli Ltd. - (Regno Unito) - 22,7% (tramite Cobra Telematics S.A.)

Dati economici e finanziari[modifica | modifica sorgente]

Nel bilancio chiuso al 31 dicembre 2007 il gruppo Cobra presenta un capitale investito consolidato di circa 153 milioni di Euro, un patrimonio netto consolidato di circa 55,4 milioni di Euro, un fatturato consolidato di circa 116,3 milioni di Euro ed un utile netto consolidato di circa 3,75 milioni di Euro. Per quanto riguarda na capogruppo, il capitale investito risulta di circa 145,6 milioni di Euro, con un patrimonio netto di circa 71,2 milioni di Euro, un fatturato di circa 98,4 milioni di Euro ed un utile netto di circa 2 milioni di Euro. Al 31 dicembre 2007 il gruppo Cobra occupava 702 dipendenti, di cui 398 in organico alla capogruppo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Comunicazioni ufficiali Consob alla data reperibili sul sito ufficiale
  2. ^ Resconto intermedio di gestione. http://www.cobra-group.com/IR-IT-Bilanci_e_Relazioni/Resoconto%20Intermedio%20di%20Gestione%20al%2030%20settembre%202013.pdf

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]