Clubul de Fotbal Brăila

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Clubul de Fotbal Brăila
Calcio Football pictogram.svg
Alb-albaştrii (bianco-blu)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali blu e bianco
Dati societari
Città Brăila
Paese Romania Romania
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Romania.svg FRF
Fondazione 1922
Presidente Adelin Soare
Allenatore Daniel Timofte
Stadio Stadionul Municipal
(18.000 posti)
Sito web www.cfbraila.ro
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Clubul de Fotbal Brăila è una squadra di calcio rumena fondata nel 1922 a Brăila. Il club è meglio conosciuto come Dacia Unirea Brăila, nome utilizzato in vari periodi fino al 2006 e gioca nella stagione 2010-2011 in Liga II

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il club Dacia Brăila fu fondato nel 1922, nello stesso periodo dell'Unirea. Fino alla fusione, avvenuta nel 1928, parteciparono ai campionati provinciali. Nella stagione 1929-30 vinse il proprio girone e approdò alle finali nazionali ma fu sconfitto ai quarti di finale 16-0 dai futuri campioni del Juventus Bucarest[1]. Negli anni precedenti alla seconda guerra mondiale partecipò al campionato Divizia A e Divizia B e il miglior risultato in questo periodo fu una semifinale di Coppa di Romania nel 1940 persa contro il Rapid Bucarest 2-0.

Venne ammesso, nella stagione 1946-1947, alla Divizia C dopodiché scomparve dai campionati nazionali fino al 1953 quando venne ammesso in Divizia B e concluse il campionato all'ultimo posto[2]. Dopo qualche stagione in bilico tra il secondo e il terzo livello del calcio nazionale, il club disputò 32 campionati consecutivi in Divizia B, tra il 1968 e il 1990. Al termine della stagione 1989-90 venne infatti promosso in Divizia A, a più di cinquant'anni dall'ultima apparizione. Nei 4 campionati disputati, il migliore è stato il 1991-92 terminato al 6º posto. Nel 1993 giunge alla finale di coppa di Romania nel persa 2-0 contro l'Universitatea Craiova[3]. Terminò il decennio con la retrocessione in Divizia C. Negli anni 2000 il club disputò prevalentemete campionati di Liga II dove milita anche nella stagione 2010-11.

Nomi ufficiali della squadra[modifica | modifica sorgente]

Nel corso della sua esistenza il club ha avuto i seguenti nomi ufficiali:[4]

  • Dacia Unirea Brăila (1922–1937, 1938–1940, 1946–1947, 1991–2006)
  • D.U.I.G. Brăila (1937–1938)
  • F.C. Brăila (1940–1946, 1975–1980)
  • Metalul Brăila (1953–1956)
  • Energia Brăila (1956–1957)
  • Dinamo Brăila (1957–1958)
  • Industria Sârmei Brăila (1958–1960)
  • C.S.M. Brăila (1960–1962)
  • Progresul Brăila (1962–1963, 1967–1975, 1980–1991)
  • Laminorul Brăila (1963–1965)
  • Constructorul Brăila (1965–1967)
  • CF Brăila (dal 2006)

Stadio[modifica | modifica sorgente]

Il club gioca le partite interne nello Stadionul Municipal, impianto costruito nel 1950 con una capienza di 18.000 spettatori, con 8.000 posti a sedere[5]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Divizia A 1929-30. URL consultato il 1º febbraio 2011.
  2. ^ Divizia B 1953. URL consultato il 2 febbraio 2011.
  3. ^ Finali di Coppa di Romania. URL consultato il 2 febbraio 2011.
  4. ^ scheda del club su romaniasoccer. URL consultato il 1º febbraio 2011.
  5. ^ Stadi in Romania. URL consultato il 2 febbraio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]