Club alpino svizzero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Club alpino svizzero
Club alpino svizzero
Abbreviazione CAS - SAC
Tipo Ente pubblico
Fondazione 1993
Scopo Alpinismo, conoscenza e studio delle montagne, difesa dell'ambiente naturale.
Sede centrale Svizzera Berna
Presidente Svizzera Corinne Monney
Lingua ufficiale tedesco, francese, Italiano
Sito web

Il Club alpino svizzero (abbreviazione: CAS - in tedesco Schweizer Alpen-Club (SAC) - in francese Club slpin suisse (CAS)), è un club alpino fondato a Olten nel 1863.

Scopi[modifica | modifica wikitesto]

Questo club raggruppa gli amanti della montagna e dell'alpinismo. Opera in favore di una pratica responsabile degli sport della montagna e favorisce l'accesso allo spazio alpino a quel pubblico desideroso di praticare gli sport di montagna. Inoltre si impegna per uno sviluppo duraturo e per la salvaguardia dell'ambiente alpino.

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Il CAS gestisce più di 150 capanne o rifugi, possiede 97 stazioni di soccorso e annovera più di 3000 soccorritori di montagna non professionali. Nel 2006 le sue 111 sezioni contavano più di 110 000 membri.

Il CAS è membro dell'Unione internazionale delle associazioni alpinistiche (UIAA), del Club arco alpino (CAA) e della Commissione internazionale per la protezione delle Alpi (CIPRA).

Le sue principali attività vertono su:

  • istruzione sui principali sport di montagna
  • salvataggio in montagna
  • costruzione, mantenimento e gestione di rifugi
  • sports d'élite
  • escursioni pedestri e con gli sci
  • campi alpini destinati alle famiglie
  • alpinismo giovanile
  • salvaguardia dell'ambiente
  • attività culturali
  • pubblicazioni

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(DEFRITEN) Sito ufficiale