Club Sportiv Universitar Voința Sibiu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Voința Sibiu
Calcio Football pictogram.svg
Stemma Vointa Sibiu.gif
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Verde e Bianco.png Verde-Bianco
Dati societari
Città Actual Sibiu county CoA.png Sibiu
Paese Romania Romania
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Romania.svg FRF
Fondazione 2007
Presidente Romania Ioan Hambasan
Allenatore Romania Marius Achim Baciu
Stadio Municipal
(14.200 posti)
Sito web www.csu-vointa-sibiu.ro
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Club Sportiv Universitar Voința Sibiu (noto come Voința Sibiu) è una società calcistica di Sibiu, in Romania fondata nel 2007. Nella stagione 2011-2012 milita in Liga I per la prima volta nella sua storia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Voința Sibiu viene fondato nel 2007 dopo il fallimento dell'FC Sibiu, nato a sua volta nel 2003 dopo il fallimento nel 2000 della società storica della città, l'Inter Sibiu.

La squadra parte dalla Liga IV e al secondo tentativo riesce la promozione in Liga III. All'inizio del campionato 2009-2010 il presidente Hambasan coinvolge il sindaco della città Johannis e quindi il comune dà il contributo alla squadra. Di conseguenza i nero-verdi si dimostrano subito competitivi e vincono subito la Serie 6 della Liga III senza problemi collezionando 78 punti frutto di 24 vittorie, 6 pareggi e 4 sconfitte, e risultando sia il miglior attacco, 66 gol fatti, sia la miglior difesa, solo 21 gol subiti, spinti anche dal calore dei tifosi nettamente superiori in numero alla media della Liga III.[1][2]

L'obbiettivo della stagione seguente era l'immediata promozione in Liga I, prendendo spunto dalla storia simile dell'FCM Targu Mures, obiettivo poi centrato dalla società. La prima parte di stagione infatti ha visto la squadra piazzarsi sorprendentemente al primo posto fino all'inizio del girone di ritorno, dove poi ha avuto un calo, diventato vertiginoso nelle ultime giornate che hanno portato il Vointa dalla seconda alla quarta posizione. Il contemporaneo fallimento però dell'Unirea Urziceni e la retrocessione per debiti di FC Timisoara, Gloria Bistrita e FC Bihor Oradea ha lasciato un posto vacante in Liga I, posto che si sono giocati in uno spareggio la Sagetata Navodari e il Vointa Sibiu[3]. L'andata a Navodari è finita 0-0 mentre il ritorno a Sibiu ha visto il Vointa imporsi per 2-0 e conquistare così la promozione in Liga I[4].

È la prima squadra di calcio in Romania che ottiene 3 promozioni consecutive dalla Liga IV alla Liga I[5]

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Voința Sibiu
  • 2007-2008 · Liga IV ·
  • 2008-2009 · Liga IV Promosso in Liga III ·
  • 2009-2010 · 1º in Liga III C6 Promosso in Liga II ·
  • 2010-2011 · 4º in Liga II B2 Promosso in Liga I dopo spareggio  ·

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Il Voința Sibiu gioca le sue partite interne allo Stadio Municipal, uno dei più capienti di Romania con i suoi 14.200 posti. Benché sia già in possesso di tutti posti a sedere si prevedono ulteriori lavori di ammodernamento.[6]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Essendo l'allenatore Baciu un ex giocatore della Steaua Bucarest ha sia voluto come seconda divisa un completo rosso-blu sia creato per la squadra il marchio CSUVS (così come FC Steaua Bucuresti ha come marchio FCSB)[7].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

(2009-10)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vointa Sibiu matematicamente il Liga II. URL consultato il 21 luglio 2011.
  2. ^ Il Vointa promosso col sindaco in tribuna. URL consultato il 21 luglio 2011.
  3. ^ Comunicato della FRF per l'istituzione dello spareggio. URL consultato il 21 luglio 2011.
  4. ^ Il Vointa in Liga I. URL consultato il 21 luglio 2011.
  5. ^ notizie sul Vointa. URL consultato il 21 luglio 2011.
  6. ^ stadi in Romania. URL consultato il 21 luglio 2011.
  7. ^ Voinţa copiază modelul Stelei :: Liga C :: LigaB.RO
calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio