Club Deportivo Alfonso Ugarte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Club Deportivo Alfonso Ugarte
Calcio Football pictogram.svg
Los Altiplanicos, Rojiblancos, La Franja Puneña
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco con diagonale Rossa.png Bianco e rosso
Dati societari
Città Puno
Paese Perù Perù
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Peru.svg FPF
Campionato Segunda División
Fondazione 1928
Presidente Perù Roger Saya Tapara
Allenatore Perù Mario Flores
Stadio Estadio Enrique Torres Belón
(25.000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Club Deportivo Alfonso Ugarte è una società calcistica peruviana con sede nella città di Puno. Milita nella Segunda División, la seconda divisione del campionato peruviano di calcio. La squadra deve il suo nome ad Alfonso Ugarte comandante militare peruviano eroe della Guerra del Pacifico (1879-1884)[1].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il club è stato fondato nel 1928 con il nome di Unión Obrera, dopo tre anni il nome della squadra è stato cambiato in Estrella Roja e solo a partire dal 7 giugno 1936 ha assunto l'attuale denominazione[2].

Dopo aver giocato in vari tornei a livello regionale, nel 1974 la squadra è stata promossa nella massima serie per decisione della federazione nazionale a seguito dell'ampliamento del campionato da 18 a 22 squadre[3].

Il risultato migliore nella storia del club è stato il secondo posto raggiunto nel campionato nazionale del 1975, posizione che ha permesso alla squadra di partecipare alla Coppa Libertadores 1976[4]. Nel corso della manifestazione continentale il club ha affrontato l'Alianza Lima (0-0, 0-0), l'Indipendiente Santa Fe (2-2, 2-1) e i Millonarios (0-4, 1-1), giungendo al terzo posto del girone eliminatorio con 6 punti in altrettante gare[5].

A partire dal 1974 sino al 1991 l'Alfonso Ugarte ha preso regolarmente parte al Campeonato Descentralizado, con l'eccezione di alcune edizioni in cui non ha centrato la qualificazione al campionato nazionale dopo la fase di qualificazione su base regionale[6]. Nel 1992, a seguito di una nuova riforma dei campionati, il Descentralizado è stato ridotto a 16 squadre con l'abolizione della prima fase di qualificazione a livello regionale, di conseguenza il club è stato escluso[6]. A partire dal 1993 la squadra ha giocato nelle divisioni della regione di Puno che compongono la Copa Perú che all'epoca svolgeva la funzione di secondo livello nazionale per tutte le squadre esterne alla regione e alla provincia di Lima[7].

Nella stagione 2006 l'Alfonso Ugarte ha acquisito il diritto a partecipare alla Segunda División (che da quell'anno è stata aperta anche alle squadre di altre regioni) in sostituzione dell'Atlético Universidad Nacional, durante la stagione ha disputato le gare di campionato nella città di Arequipa, sede del club di cui ha preso il posto[8]. L'anno successivo, piazzandosi all'ultimo posto della classifica, è stato nuovamente retrocesso[8][9].

Nel 2012 la squadra ha raggiunto la finale della Copa Perú venendo sconfitta nel doppio confronto dall'Universidad Técnica de Cajamarca. In base al regolamento della manifestazione[10] l'Alfonso Ugarte ha ottenuto la promozione nella Segunda División dalla quale mancava dal 2007[11].

Società[modifica | modifica sorgente]

Organigramma societario[12][modifica | modifica sorgente]

Staff dell'area amministrativa
  • Perù Roger Saya Tapara - Presidente
  • Perù Percy Saya Tapara - Vicepresidente
  • Perù Avv. Claudio Peralta - Segretario
  • Perù Avv. Norma Saya Tapara - Direttore Generale
  • Perù Richard Muñoz - Direttore Sportivo
  • Perù Ronald Vasquez - Amm. Delegato

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (ES) Alfonso Ugarte, Deperu.com. URL consultato il 24-12-2012.
  2. ^ (ES) Historia, Alfonsougarte.com. URL consultato il 24-12-2012.
  3. ^ (EN) Peru - List of Final Tables. URL consultato il 24-12-2012.
  4. ^ (EN) Peru 1975, Rsssf.com. URL consultato il 24-12-2012.
  5. ^ (EN) Copa Libertadores de América 1976, Rsssf.com. URL consultato il 24-12-2012.
  6. ^ a b (EN) Peru - List of Final Tables - History, Rsssf.com. URL consultato il 24-12-2012.
  7. ^ (EN) Copa Peru - History, Rsssf.com. URL consultato il 24-12-2012.
  8. ^ a b (ES) Historia, Clubalfonsougartepuno.com. URL consultato il 24-12-2012.
  9. ^ (EN) Peru 2nd Division (Segunda Profesional) Final Tables, Rsssf.com. URL consultato il 24-12-2012.
  10. ^ La squadra che vince la Copa Perú ottiene la promozione nella massima divisione nazionale, la finalista perdente viene promossa nella seconda serie nazionale. Cfr: (ES) Alfonso Ugarte perdió la Copa Perú 2012 pero jugará segunda división el 2013, Ayaviri.com, 16-12-2012. URL consultato il 24-12-2012.
  11. ^ (EN) Peru 2007, Rsssf.com. URL consultato il 24-12-2012.
  12. ^ (ES) El Club - Directiva, Clubalfonsougartepuno.com. URL consultato il 24-12-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio