Clive Cussler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cussler in compagnia di alcuni soldati statunitensi nel 2011

Clive Eric Cussler (15 luglio 1931) è uno scrittore statunitense di romanzi d'avventura.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce nel 1931 ad Aurora[1], nell'Illinois, da madre americana e padre tedesco, ma si è trasferito da bambino ad Alhambra, California. Interrotti gli studi al Pasadena City College dopo due anni per arruolarsi nell'aviazione, partecipa alla guerra di Corea raggiungendo il grado di sergente. Lavora anche come meccanico e ingegnere aeronautico per il Military Air Transport Service (MATS).

Nel 1955 sposa Barbara Knight, che gli rimarrà accanto per quasi cinquant'anni fino alla sua morte, avvenuta nel 2003. Tre figli sono nati dal matrimonio tra Cussler e la Knight: Teri, Dana e Dirk. Quest'ultimo (chiamato così in onore del personaggio di maggior successo di Cussler, Dirk Pitt) si è laureato a Berkeley ed ha lavorato per molti anni in campo finanziario prima di dedicarsi a tempo pieno alla narrativa, sulle orme paterne, collaborando alla stesura di tre romanzi scritti a quattro mani con il padre.

Terminato il servizio militare, Cussler negli anni '60 ha lavorato nella pubblicità, come direttore creativo di una delle più importanti agenzie pubblicitarie degli Stati Uniti. Molte delle sue pubblicità per la televisione e la radio hanno vinto importanti premi internazionali, tra cui un premio ricevuto al Cannes Lions Advertising festival.

Fonda nel 1978 la National Underwater & Marine Agency, fondazione non profit specializzata nella localizzazione, identificazione e recupero di relitti marini di rilevanza storica, che ha preso il nome dall'omonima agenzia governativa di fantasia per cui lavorano i personaggi dei suoi libri.

In seguito alla pubblicazione di Cacciatori del mare, primo lavoro interamente realistico scritto in collaborazione con Craig Dirgo, è stato nominato dottore in lettere ad honorem dalla State University of New York Maritime College nel 1997[2].

È un attivo membro dell'Explorers Club di New York e della Royal Geographical Society di Londra.

Possiede una vasta collezione di auto e aerei d'epoca raccolti nel Cussler Museum[3] di Arvada (Colorado). Molti dei mezzi storici di sua proprietà appaiono anche nei suoi romanzi.

Carriera letteraria[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di scrittore di Cussler comincia nel 1965, in un periodo durante il quale si ritrovava a badare ai figli la notte mentre la moglie lavorava presso il dipartimento di polizia. Esordisce nella narrativa nel 1973, con la pubblicazione del romanzo Enigma, cronologicamente il secondo romanzo dedicato alle avventure di Dirk Pitt. Solo nel 1982 viene pubblicato il primo romanzo di Pitt, Vortice, rimasto fino ad allora inedito. I primi due romanzi di Cussler vengono inizialmente poco notati da critica e pubblico, che li considera solo delle avventure marinare di poco conto, ed è solo con il romanzo Recuperate il Titanic! del 1976 che Cussler raccoglie un consenso unanime che lo porterà a diventare uno dei romanzieri d'avventura più apprezzati al mondo.

I romanzi di Cussler seguono una struttura narrativa che di volta in volta mantiene delle linee guida principali: dopo un antefatto storico che verrà risolto nel finale, Cussler sposta la narrazione in epoca moderna (o collocata nell'immediato futuro), mettendo Pitt e il compagno Albert "Al" Giordino di fronte a megalomani che vogliono conquistare il mondo, donne stupende, nemici crudeli, doppiogiochisti e tecnologie futuribili ma attendibili. Da un punto di vista strettamente narrativo, le avventure descritte da Cussler (specialmente nei romanzi di Dirk Pitt) sono un incrocio tra le avventure di James Bond e Indiana Jones, descritte spesso con un piglio ironico ma anche con un ottimo senso del drammatico. Vari suoi romanzi sono classificati nel filone del thriller tecnologico e sconfinano nella fantascienza.[4]

Per ben 17 romanzi consecutivi Cussler ha raggiunto la prima posizione nella hit parade del New York Times dedicata ai romanzi di fiction.

Il suo più famoso personaggio è l'ingegnere navale e Maggiore dell'aeronautica statunitense Dirk Pitt insieme al suo inseparabile compagno d'avventura Albert Giordino. Lo stesso Dirk Pitt è stato pensato come alter ego dell'autore, soprattutto nella sua passione per il mare, la storia e le automobili d'epoca di cui è un collezionista: Dirk Pitt fa parte delle serie "Le avventure di Dirk Pitt", scritte a quattro mani col figlio Dirk Cussler da Vento nero. Invece nella serie denominata "NUMA files", composta insieme a Paul Kemprecos e da I cancelli dell'inferno con Graham Brown, egli narra le avventure di Kurt Austin e Joe Zavala, i quali fanno parte della squadra missioni speciali della NUMA. Nella serie "Oregon Files", invece, composta inizialmente con Craig Dirgo e poi da I predatori con Jack du Brul, racconta le avventure di Juan Cabrillo e la sua squadra, i quali fanno parte di una squadra missioni speciali, con la loro nave: la Oregon. Nella serie "Fargo adventures", invece (scritta a quattro mani con Grant Blackwood per i primi tre libri, con Thomas Perry per il quarto ed il quinto libro e con Russel Blake dal sesto) narra le vicende dei coniugi Fargo, Sam e Remi. Ne "Le indagini di Isaac Bell" (scritta con Justin Scott dal secondo romanzo), racconta le avventure dell'investigare Isaac Bell della Van Dorn Detective Agency, nell'America di inizio Novecento, sulle tracce di spietati criminali.

Il primo libro pubblicato in America è stato Enigma, mentre in Italia è stato Recuperate il Titanic!, edito da Rizzoli; poi i diritti italiani sono stati acquisiti dalla Longanesi, che nel 1991 ha pubblicato Dragon come suo primo libro come editore di Cussler; Recuperate il Titanic! verrà ripubblicato solamente nel 2012 in occasione del centenario del Titanic. Attualmente, l'ultimo pubblicato in Italia è Intrigo (The Spy), terzo delle "Indagini di Isaac Bell", uscito il 26 febbraio 2015. Il prossimo che verrà pubblicato sarà Sepolcro (The Tombs), quarto delle "Fargo Adventures", in uscita a maggio 2015. L'ultimo, invece, pubblicato in America, è The Assassin (Isaac Bell Adventures #8, uscito il 3 marzo 2015). Sempre in America, sono già confermate le date di uscita dei prossimi 3 libri: Piranha (The Oregon Files #10, in uscita il 26 maggio 2015) , The Solomon Curse (Fargo Adventures #7, in uscita il 1º settembre 2015) e The Pharaoh's secret ( The Numa Files #13, in uscita a novembre 2015).

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Avventure di Dirk Pitt (Dirk Pitt Adventures)[modifica | modifica wikitesto]

  1. Vortice (Pacific Vortex!, 1983), Longanesi, 1997; Tea, 1998; Best Tea, 2014. ISBN 88-7818-498-5 (è stato pubblicato in seguito ma è la prima avventura di Dirk Pitt)
  2. Enigma (The Mediterranean Caper, 1973 oppure Mayday!), Longanesi, 1993; Tea, 1995; Best Tea, 2014. ISBN 88-7819-766-1
  3. Iceberg (Iceberg, 1975), Longanesi, 1995; Tea, 1997; Best Tea, 2014. ISBN 88-304-1294-5
  4. Recuperate il Titanic! (Raise the Titanic!, 1976) (Rizzoli, 1977 - Longanesi, 2012; Tea, 2013; Best Tea, 2014. ISBN 88-17-11324-7
  5. Virus (Vixen 03, 1978), Longanesi, 1994; Tea, 1995; Best Tea, 2014. ISBN 88-7819-914-1
  6. Salto nel buio (Night Probe!, 1981), Longanesi, 2000; Tea, 2001; Best Tea, 2014. ISBN 88-7818-897-2
  7. Missione Eagle (Deep Six, 1984), Rizzoli, 1987; Longanesi, 2001; Tea, 2002 - Super Tea, 2014. ISBN 88-502-0259-8
  8. Cyclops (Cyclops, 1986), Longanesi, 1996; Tea, 1998; Best Tea (in pubblicazione). ISBN 88-7818-317-2
  9. Tesoro (Treasure, 1988), Longanesi, 1992; Tea, 1994; Best Tea (in pubblicazione). ISBN 88-304-1069-1
  10. Dragon (Dragon, 1990), Longanesi, 1991; Tea, 1993; Best Tea (in pubblicazione). ISBN 88-304-1001-2
  11. Sahara (Sahara, 1992), Longanesi, 1993; Tea, 1995. ISBN 88-7819-729-7
  12. L'oro dell'Inca (Inca Gold, 1994), Longanesi, 1994; Tea, 1995. ISBN 88-7819-913-3
  13. Onda d'urto (Shock Wave, 1996), Longanesi, 1996; Tea, 1997. ISBN 88-7818-223-0
  14. Alta marea (Flood Tide, 1997), Longanesi, 1998; Tea, 2000. ISBN 88-7818-750-X
  15. Atlantide (Atlantis Found, 1999), Longanesi, 2000; Tea, 2002. ISBN 88-304-1865-X
  16. Walhalla (Valhalla Rising, 2001), Longanesi, 2002; Tea, 2004. ISBN 88-502-0499-X
  17. Odissea (Trojan Odyssey, 2003), Longanesi, 2004; Tea, 2006. ISBN 88-502-0984-3
  18. Vento nero (con Dirk Cussler) (Black Wind, 2004), Longanesi, 2006; Tea, 2007. ISBN 88-304-2347-5
  19. Il tesoro di Gengis Khan (con Dirk Cussler) (Treasure of Khan, 2006), Longanesi, 2008; Tea, 2009. ISBN 978-88-304-2507-1
  20. Morsa di ghiaccio (con Dirk Cussler) (Arctic Drift, 2008), Longanesi, 2010; Tea, 2011. ISBN 978-88-304-2751-8
  21. Alba di fuoco (con Dirk Cussler) (Crescent Dawn, 2010), Longanesi, 2011; Tea, 2012. ISBN 978-88-304-3094-5
  22. La freccia di Poseidone (con Dirk Cussler) (Poseidon's Arrow, 2012), Longanesi, 2013; I Grandi TEA (cartonato con sovraccoperta), Tea, marzo 2015 (in pubblicazione)
  23. Tempesta all'Avana (con Dirk Cussler) (Havana Storm, 2014), Longanesi, probabilmente 2015

NUMA files (le avventure di Kurt Austin e Joe Zavala) (The NUMA Files)[modifica | modifica wikitesto]

  1. Il serpente dei Maya (con Paul Kemprecos) (Serpent, 1999), Longanesi, 2002; Tea, 2003. ISBN 88-502-0423-X
  2. Oro blu (con Paul Kemprecos) (Blue Gold, 2000), Longanesi, 2003; Tea, 2004. ISBN 88-304-2048-4
  3. Lo zar degli oceani (con Paul Kemprecos) (Fire Ice, 2002), Longanesi, 2004; Tea, 2005. ISBN 88-502-0868-5
  4. Morte bianca (con Paul Kemprecos) (White Death, 2003), Longanesi, 2006; Tea, 2008. ISBN 88-304-2218-5
  5. La città perduta (con Paul Kemprecos) (Lost City, 2004), Longanesi, 2007; Tea, 2009. ISBN 88-304-2414-5
  6. Tempesta al Polo (con Paul Kemprecos) (Polar Shift, 2005), Longanesi, 2008; Tea, 2010. ISBN 978-88-304-2506-4
  7. La stirpe di Salomone (con Paul Kemprecos (The Navigator, 2007), Longanesi, 2009; Tea, 2010. ISBN 978-88-304-2652-8
  8. Medusa (con Paul Kemprecos) (Medusa, 2009), Longanesi, 2010; Tea, 2011
  9. I cancelli dell'inferno (con Graham Brown) (Devil's Gate, 2011), Longanesi, 2012; Tea, 2013
  10. Uragano (con Graham Brown) (The Storm, 2012), Longanesi, 2013; I Grandi TEA (cartonato con sovraccoperta), Tea, 2015
  11. Terremoto (con Graham Brown) (Zero Hour, 2013), Longanesi, 2014
  12. La nave fantasma (con Graham Brown) (Ghost Ship, 2014), Longanesi, probabilmente 2015
  13. Il segreto del Faraone (con Graham Brown) (The Pharaoh' secret, 2015)

Avventure del capitano Juan Cabrillo (gli Oregon Files) (The Oregon Files)[modifica | modifica wikitesto]

  1. L'oro dei Lama (con Craig Dirgo) (Golden Buddha, 2003), Longanesi, 2007, ISBN 978-88-304-2219-3; Tea, 2008, ISBN 978-88-502-2533-0
  2. La pietra sacra (con Craig Dirgo) (Sacred Stone, 2004), Longanesi, 2008, ISBN 978-88-304-2415-9; Tea, 2009, ISBN 978-88-502-1933-9
  3. I predatori (con Jack Du Brul) (Dark Watch, 2005), Longanesi, 2009, ISBN 978-88-304-2651-1; Tea, 2010, ISBN 978-88-502-2229-2
  4. Skeleton Coast (con Jack Du Brul) (Skeleton Coast, 2006), Longanesi, 2010, ISBN 978-88-304-2773-0; Tea, 2011, ISBN 978-88-502-2581-1
  5. La nave dei morti (con Jack Du Brul) (Plague Ship, 2008), Longanesi, 2011, ISBN 978-88-304-2835-5; Tea, 2012, ISBN 978-88-502-2718-1
  6. Corsair (con Jack Du Brul) (Corsair, 2009), Longanesi, 2011, ISBN 978-88-304-3246-8; Tea, 2012, ISBN 978-88-502-2970-3
  7. Oceani in fiamme (con Jack Du Brul) (The Silent Sea, 2010), Longanesi, 2012, ISBN 978-88-304-3364-9; Tea, 2014
  8. Giungla (con Jack Du Brul) (The Jungle, 2011), Longanesi, 2013, ISBN 978-88-304-3359-5; I Grandi TEA (cartonato con sovraccoperta), Tea, 2014
  9. Miraggio (con Jack Du Brul) (Mirage, 2013), Longanesi, 2014
  10. Piranha (con Boyd Morrison) (Piranha, 2015), Longanesi, probabilmente 2016

Le indagini di Isaac Bell (Isaac Bell Adventures)[modifica | modifica wikitesto]

  1. Il Cacciatore (The Chase, 2007), Longanesi, 2012; Tea, 2013
  2. Sabotaggio (con Justin Scott) (The Wrecker, 2009), Longanesi, 2014
  3. Intrigo (con Justin Scott) (The Spy, 2010), Longanesi, 2015
  4. La corsa (con Justin Scott) (The Race, 2011), Longanesi, febbraio 2016
  5. Il ladro (con Justin Scott) (The Thief, 2012), Longanesi, ?
  6. L'attaccante (con Justin Scott) (The Striker, 2013), Longanesi, ?
  7. Il contrabbandiere (con Justin Scott) (The Bootlegger, 2014), Longanesi, ?
  8. L'assassino (con Justin Scott) (The Assassin, 2015), Longanesi, ?

Fargo Adventures (Fargo Adventures)[modifica | modifica wikitesto]

  1. L'oro di Sparta (con Grant Blackwood) (Spartan Gold, 2009), Longanesi, 2011; Tea, 2013, ISBN 978-88-502-3189-8
  2. L'impero perduto (con Grant Blackwood) (Lost Empire, 2010), Longanesi, 2013; I Grandi TEA (cartonato con sovraccoperta), Tea, 2014; Teadue (brossure), Tea, 2015 (in pubblicazione)
  3. Il regno dell'oro (con Grant Blackwood) (The Kingdom, 2011), Longanesi, 2014
  4. Sepolcro (con Thomas Perry) (The Tombs, 2012), Longanesi, 2015 - In pubblicazione
  5. I segreti dei Maya (con Thomas Perry) (The Mayan Secrets, 2013), Longanesi, probabilmente 2016
  6. L'occhio del cielo (con Russel Blake) (The Eye of Heaven, 2014), Longanesi, ?
  7. La maledizione di Salomone (con Russel Blake) (The Solomon Curse, 2015), Longanesi, ?

Avventure vere (Non-Fiction)[modifica | modifica wikitesto]

  1. Cacciatori del mare (con Craig Dirgo) (The Sea Hunters: True Adventures With Famous Shipwrecks, 1996), Longanesi, 1997; Tea, 1999. ISBN 88-7818-596-5
  2. Navi fantasma (con Craig Dirgo) (The Sea Hunters II: Diving the World's Seas for Famous Shipwrecks, 2002), Longanesi, 2005; Tea, 2006. ISBN 88-502-1242-9

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Dai romanzi di Cussler sono stati tratti due film.

Il primo film, Blitz nell'oceano (Raise the Titanic!, 1980), con Richard Jordan nella parte di Dirk Pitt, e Jason Robards nella parte dell'ammiraglio James Sandecker. Il film si è rivelato una pellicola di scarso successo sia per la critica che per il pubblico[5], tant'è che si è piazzato 17º tra i film con maggiori perdite nella storia del cinema.

Nel 2005 è uscito Sahara, con Matthew McConaughey nella parte di Dirk Pitt e Steve Zahn nella parte di Al Giordino, ma anche stavolta l'accoglienza fredda del film[6], problemi legali tra Cussler e i produttori della pellicola[7] e lo scarsissimo successo che ha ottenuto (piazzandolo ben quarto tra i film con maggiori perdite nella storia del cinema) fanno dubitare su un possibile nuovo adattamento cinematografico dei suoi lavori.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Clive Cussler
  2. ^ (EN) Biografia di Clive Cussler sul sito NUMA.net
  3. ^ Cussler Museum
  4. ^ Bibliografia italiana di Clive Cussler in Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Associazione culturale Delos Books.
  5. ^ (EN) Incassi al Box Office per Blitz nell'oceano
  6. ^ (EN) Incassi al Box Office per Sahara
  7. ^ (EN) Clive Cussler To PAY $13.9 Million In "Sahara" Legal Fees

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 56608054 · LCCN: n81043521 · GND: 118032100 · BNF: cb118983380 (data)