Climene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la torpediniera della Regia Marina, vedi Climene (torpediniera 1936).

Nella mitologia greca, Climene è il nome di sei personaggi mitologici.

Nella mitologia[modifica | modifica sorgente]

Il nome Climene si può riferire ai seguenti personaggi della mitologia:

Climene, figlia di Oceano[modifica | modifica sorgente]

Climene, una delle cinquanta Oceanine, figlia di Oceano e di Teti, apparteneva alla prima generazione divina. Sposò il titano Giapeto dal quale generò quattro figli: Prometeo, Epimeteo, Atlante e Menezio. Secondo altre versioni sposa di Giapeto e madre dei quattro Titani suoi figli sarebbe stata invece un'altra delle Oceanine, Asia.

Secondo un'altra versione Climene non era la madre di Prometeo, bensì sua moglie, e fu lui a renderla incinta di Elleno, capostipite degli Elleni, e di Deucalione, marito di Pirra. Oppure, secondo una variante del mito, Climene sposò invece Elio, dal quale ebbe Fetonte e le Eliadi. Altra sposa di Elio sarebbe stata anche Perseide, un'altra delle Oceanine.

Climene, figlia di Minia[modifica | modifica sorgente]

Climene è una delle figlie di Minia, re d'Orcomeno e di Eurianassa, figlia d'Iperfate. Sposò Filaco, dal quale ebbe due figli, Ificlo e Alcimede, e attraverso di loro divenne nonna di Giasone. Secondo altri, Climene è la seconda moglie di Cefalo, che sposò dopo la morte dell'amata Procri. Infine si diceva che avesse sposato un figlio di Licurgo, di nome Iaso, a cui diede una figlia, la mitica cacciatrice Atalanta.

Climene, figlia di Catreo[modifica | modifica sorgente]

Climene, figlia di Catreo, abitava a Creta, fino a quando venne esiliata dal padre, a causa di una profezia, che l'aveva messo in guardia dal fidarsi di uno dei suoi figli. Fu affidata ad un viaggiatore, di nome Nauplio, dal quale ebbe tre figli: Palamede, Eace e Nausimedonte.

Climene, ninfa della Misia[modifica | modifica sorgente]

Climene era anche il nome di una ninfa abitante della Misia, la quale fu sposata da Partenopeo, dandogli un figlio di nome Tlesimene.

Astronomia[modifica | modifica sorgente]

Climene è anche il nome di un asteroide, che ha preso il nome dalla Climene mitologica, il 104 Klymene.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Moderna[modifica | modifica sorgente]

  • Pierre Grimal, Enciclopedia della mitologia 2ª edizione, Brescia, Garzanti, 2005, ISBN 88-11-50482-1. Traduzione di Pier Antonio Borgheggiani
mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca