Clearstream

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Clearstream Banking S.A. (CB), facente parte del gruppo Cedel - Deutsche Börse Group, è una delle principali stanze di compensazione insieme ad Euroclear. Ha sede in Lussemburgo.

È stata creata nel 2000 dalla fusione di Cedel e Deutsche Börse Clearing, società facente parte del Deutsche Börse Group che possiede la Frankfurt Stock Exchange. La fusione è stata completata nel 2002. La cooperativa bancaria ha 1700 dipendenti in sette paesi, tra cui gli USA, l'Inghilterra e la Germania.

Clearstream, nel 2000, trattava 50 trilioni di euro all'anno, una cifra paragonabile a quanto trattato annualmente da Euroclear e 450 volte maggiore del bilancio statale del Belgio. Nelle sue casse, nel 2000, aveva depositi per 9000 miliardi di euro.

La società offre servizi di custodia e compensazione (settlement) a circa 2500 clienti internazionali.

Il numero delle transazioni giornaliere, secondo una statistica interna, supera le 250.000.

Possono avere un conto di compensazione banche ed intermediari finanziari abilitati; un accesso è tuttavia consentito anche a società corporate di gruppi multinazionali, ma a discrezione di Clearstream.

Clearstream e Euroclear detengono il monopolio quasi completo degli scambi di obbligazioni a livello internazionale. I principali azionisti delle due società hanno fondato nel 1973 la Swift, società per lo scambio di denaro nelle differenti divise nazionali.

I principali azionisti delle tre società sono banche e società finanziarie private. A partire dagli anni ottanta, il regolamento di Clearstream ammette l'apertura di conti correnti riservati, non pubblicati nelle liste che regolarmente sono distribuite agli aderenti al sistema.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia