Claudio Guglielmoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Claudio Guglielmoni
Claudio Guglielmoni.JPG
Nazionalità bandiera Italia
Altezza 171 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1972
Carriera
Giovanili
195?-1956
1958-1961
Audace SME Audace SME
Inter
Squadre di club1
1956-1958 Audace SME Audace SME  ? (?)
1958-1961 Inter 1 (0)
1961-1962 Catanzaro Catanzaro 23 (3)
1962-1964 Cesena Cesena 42 (2)
1964-1969 Pisa Pisa 148 (13)
1969-1971 Modena Modena 51 (2)
1971-1972 Massese Massese 18 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Claudio Guglielmoni (Verona, 18 gennaio 1940) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1958, a 18 anni, passa dall'Audace San Michele all'Inter insieme a Mario Corso e Mario Da Pozzo.[1] non riuscendo ad emergere in nerazzurro, scendendo in campo in una sola occasione in campionato in tre stagioni, nella sfida contro la Juventus del 10 giugno 1961 persa per 9 a 1 in cui l'Inter per protesta schierò la formazione giovanile.[2]

A fine stagione passa al Catanzaro in Serie B disputando da titolare l'annata 1961-1962, quindi scende ulteriormente di categoria militando in Serie C con Cesena e Pisa. In Toscana centra alla prima stagione la promozione fra i cadetti ed è protagonista della cavalcata che in cinque anni porta i nerazzurri a compiere il doppio salto fino alla Serie A, conquistata al termine della stagione 1967-1968.

Disputa a Pisa la stagione in massima serie (24 presenze ed una rete nella vittoria esterna sul Lanerossi Vicenza)[3] chiusa al penultimo posto, quindi passa al Modena per disputare due stagioni in Serie B. Chiude l'attività ad alto livello col campionato di Serie C 1971-1972 disputato con la maglia della Massese.

In carriera ha totalizzato complessivamente 25 presenze ed una rete in Serie A e 164 presenze e 11 reti in Serie B.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Pisa: 1964-1965

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Compleanno Inter per Corso mitico «piede sinistro di Dio» archiviostorico.gazzetta.it
  2. ^ Juventus-Inter 9-1: la partita fantasma storiedicalcio.altervista.org
  3. ^ Italy 1968-1969 Rsssf.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]