Claudinei da Silva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo calciatore brasiliano, meglio conosciuto come "Nei", vedi Claudinei Cardoso Félix da Silva.
Claudinei da Silva
Claudinei Quirino.jpg
Claudinei da Silva nel 2010.
Dati biografici
Nome Claudinei Quirino da Silva
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 186 cm
Peso 88 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Velocità
Record
100 m 10"12 (1999)
200 m 19"89 Record nazionale (1999)
Società Funilense
Reebok
Carriera
Nazionale
1996-2000 Brasile Brasile
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 0
Mondiali 0 1 2
Giochi panamericani 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Bob Bobsleigh pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Bob a quattro
Carriera
Nazionale
2006 Brasile Brasile
Statistiche aggiornate al 30 marzo 2012

Claudinei da Silva (Lençóis Paulista, 19 novembre 1970) è un ex atleta ed ex bobbista brasiliano, specializzato nella velocità, vanta due medaglie a livello individuale sui 200 metri piani ai Campionati del mondo di atletica leggera.

Detentore del record brasiliano assoluto sui 200 metri piani.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo i successi nell'atletica leggera si è dato al bob, riuscendo a partecipare in questa disciplina ai Giochi olimpici invernali di Torino 2006.[1]

Record nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1997 Mondiali Grecia Atene 200 metri Bronzo Bronzo 20"26
1999 Giochi panamericani Canada Winnipeg 200 metri Oro Oro 20"65 Record dei Campionati
Mondiali Spagna Siviglia 200 metri Argento Argento 20"00 Record personale
4×100 metri Bronzo Bronzo 38"05 Record sudamericano
2000 Giochi olimpici Australia Sydney 200 metri 20"28
4×100 metri Argento Argento 20"28

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Claudinei da Silva biography, sports-reference.com. URL consultato il 30 marzo 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]