Classe Tripartite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Tripartite
Céphée BALTOPS 2010b.JPG
Descrizione generale
Civil and Naval Ensign of France.svg Naval Ensign of Belgium.svg Naval Jack of the Netherlands.svg Naval Jack of Indonesia.svg Naval Jack of Pakistan.svg
Tipo cacciamine
Numero unità 45
Costruttori DCN
Caratteristiche generali
Dislocamento a pieno carico: 605 t
Lunghezza 51,5 m
Larghezza 8,96 m
Pescaggio 3,6 m
Velocità 15 nodi
Autonomia 3.000 miglia a 12 nodi
Equipaggio 36
Armamento
Armamento 1 mitragliera da 20 mm
3 mitragliatrici

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

I cacciamine della classe Tripartite (chiamati anche CMT Chasseur de Mines Tripartite) sono state una delle unità navali più importanti della loro categoria degli anni '80 in poi. Ordinate in ben 10 esemplari dalla Francia, 15 per l'Olanda e 10 per il Belgio, essi hanno scafi in vetroresina, con qualità moderne.

Una di esse, la francese la Orion, ha particolarmente dimostrato il suo valore operativo durante la lotta antimine al largo del Kuwait a seguito della Guerra del Golfo del 1991[1],[2]; complessivamente i cacciamine della classe Tripartite (francesi, belgi e olandesi) in quella campagna hanno distrutto 530 mine sulle 1.240 complessivamente distrutte.[3]; 280 mine sono state distrutte dalla unità belghe.[4]

Navi[modifica | modifica sorgente]

Civil and Naval Ensign of France.svg Marine nationale
Classe Eridan (modernizzate dal groupe Thales)


Naval Ensign of Belgium.svg Composante Maritime de l'armée belge
Classe Aster, chiamate anche classe Flower


Naval Jack of the Netherlands.svg Koninklijke Marine
Classe Alkmar
  • M850 Alkmaar (venduta alla Lettonia)
  • M851 Delfzijl (venduta alla Lettonia)
  • M852 Dordrecht (venduta alla Lettonia)
  • M853 Haarlem
  • M854 Harlingen (venduta alla Lettonia)
  • M855 Scheveningen (venduta alla Lettonia)
  • M856 Maasluis
  • M857 Makkum
  • M858 Middelburg
  • M859 Hellevoetsluis
  • M860 Schiedam
  • M861 Urk
  • M862 Zierikzee
  • M863 Vlaardingen
  • M864 Willemstad


Naval Jack of Indonesia.svg Indonesian Navy
Classe Pulau Rengat
  • 711 Pulau Rengat (all'origine prevista per essere la M864 Willemstad olandese)
  • 712 Pulau Rupat (all'origine prevista per essere la M863 Vlaardingen olandese)


Naval Jack of Pakistan.svg Pakistan Navy
Classe Munsif
  • M166 Munsif (ex-M650 Sagittaire francese, premier du nom)
  • M167 Muhafiz (costruita in Francia, terminata in Pakistan)
  • M168 Mahmood (costruita in Pakistan nel 1997)


Naval Jack of Latvia.svg Latvijas Jūras Spēki
  • M-04 Imanta (ex-M854 Harlingen olandese)
  • M-05 Viesturs (ex-M855 Scheveningen olandese)
  • M-06 Talivaldis (ex-M852 Dordrecht olandese)
  • M-07 Visvaldis (ex-M851 Delfzijl olandese)
  • M-08 Rusins (ex-M850 Alkmaar olandese)


Naval Ensign of Bulgaria.svg Voennomorski sili na Balgariya
  • Tsibar (ex-M9222 Myosotis belga)

Immagini[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Chasseur de mines Orion
  2. ^ CMT Orion - Journaux de bord Marine nationale
  3. ^ LA MARINE DANS LA GUERRE DU GOLFE pag 62 e 63
  4. ^ 13 Août '90 - 19 Août '91, Opération Southern Breeze - Invasion du Koweit par l'Irak

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]