Classe Tegetthoff

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Tegetthoff
Tegetthoff.jpg
Descrizione generale
Flag of Archduchy of Austria (1894 - 1918).svg
Tipo Nave da battaglia
Classe Tegetthoff o Viribus Unitis
Cantiere Stabilimento Tecnico Triestino di Trieste
Danubius di Fiume
Caratteristiche generali
Dislocamento 20 000
Lunghezza 152,18 m
Larghezza 27,3 m
Pescaggio massimo 8,6 m
Propulsione 12 caldaie Babcock & Wilcox
4 turbine a vapore AEG Curtis
Potenza: 26 400 HP (20 MW)
Velocità 20,4 nodi
Autonomia 7 800 miglia a 10 nodi
Equipaggio 1 087
Armamento
Armamento artiglieria: 4 tubi lanciasiluri da 533 mm
Corazzatura acciaio al nickel cromo

cintura da 150 a 280 mm
torri da 50 a 280 mm
ponte da 30 a 50 mm
casematte 120 mm

torrione 350 mm

[senza fonte]

voci di classi di navi da battaglia presenti su Wikipedia

La classe Tegetthoff, detta anche classe Viribus Unitis, fu una classe di corazzate della k.u.k. Kriegsmarine (Imperiale e Regia Marina austro-ungarica) formata da quattro unità, di cui tre costruite a Trieste nello Stabilimento Tecnico Triestino e una presso il Cantiere Danubius di Fiume. La prima unità doveva essere la nave da battaglia Tegetthoff, così denominata in onore dell'ammiraglio Wilhelm von Tegetthoff, vincitore della battaglia di Lissa, ma venne rinominata Viribus Unitis dal motto dell'imperatore Francesco Giuseppe, mentre il nome Tegetthoff venne dato alla seconda unità ed è per questo che la classe viene detta sia Tegetthoff che Classe Viribus Unitis. Le altre due unità furono le corazzate Prinz Eugen e Szent István, quest'ultima costruita a Fiume ed affondata nel corso della nota Impresa di Premuda.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina