Classe Sverige

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
classe Sverige
Una nave della classe fa fuoco; la foto risale a dopo la ricostruzione, vista la presenza del torrione di comando
Una nave della classe fa fuoco; la foto risale a dopo la ricostruzione, vista la presenza del torrione di comando
Descrizione generale
Naval Ensign of Sweden.svg
Tipo nave da battaglia
Numero unità 4 pianificate, 3 costruite
Proprietà Naval Ensign of Sweden.svg Svenska marinen
Cantiere Götaverken, Gothenburg (2 navi), Kockums, Malmö (1 nave), Svezia
Caratteristiche generali
Dislocamento 7.775 t
Lunghezza 121 m
Larghezza 18,6 m
Pescaggio 6,2 m
Propulsione originariamente 12 caldaie Yarrow, poi 2 turbine a vapore
2 o 4 eliche
Velocità 33 nodi
Equipaggio 427, 443 come ammiraglia
Armamento
Armamento artiglieria:
  • 6 cannoni da 283 mm in 2 torri binate
  • 8 cannoni da 150mm
  • 6 cannoni da 75mm
  • 2 cannoni da 57mm
  • 2 mitragliere antiaeree
Siluri: 2 lanciasiluri da 460mm

[senza fonte]

voci di navi da battaglia presenti su Wikipedia

La classe Sverige era una classe di corazzate costiere della Svenska marinen, che in un dislocamento contenuto di 7.000 t portavano due torri binate da 283mm e 8 cannoni da 152mm come armamento secondario[1].

Progetto[modifica | modifica wikitesto]

Le navi erano dotate di due torri trinate da 280mm, che potevano affrontare le navi da battaglia delle altre nazioni operanti nel mar Baltico. Originariamente ne erano state pianificate quattro unità, ma solo tre di esse vennero costruite per ragioni di bilancio.

Specifiche alla costruzione[modifica | modifica wikitesto]

Dislocamento
Dimensioni
La Sverige durante la seconda guerra mondiale, come si evince dalle bande bianche di netutralità.
Corazzatura
  • Cintura: 200/150–60 mm (7.9/5.9-2.4 in)
  • Torrette: 8" (203mm) frontale, 4" (152mm) laterale, 4" e 3/8 sul retro
  • Torre di comando: 175/100–60 mm (6.9 in)
  • Ponte: 1" e 5/8
  • Ridotto: 4"
  • Barbette: 6"
  • Torrette minori: 5" frontale, 3" laterali
Propulsione
  • 4 assi; Turbine Curtis ad accoppiamento diretto per 20,000 SHP in Sverige; 12 caldaie a carbone tipo Yarrow
  • 2 assi; Turbine ad ingranaggi Westinghouse realizzate dalla Motala Company sulle Gustaf V e Drottning Victoria per 22,000 SHP; 12 caldaie a carbone tipo Yarrow
  • Tutte le navi vennero aggiornate con caldaie ad olio combustibile negli anni trenta (Su Gustaf V e Drottning Victoria venne deciso per ragioni strategiche di conservare la capacità di bruciare carbone per garantire la loro operatività con combustibile alternativo se la Svezia fosse stata privata della propria fornitura di petrolio)
I diagrammi della classe secondo i piani originari
Armamento
  • 4 cannoni 283 mm (11.1" 45 calibri) Bofors (2 torrette binate), caricamento in 17 secondi, partizioni di divisione tra i cannoni
  • 8 cannoni da 152 mm (6" 50 calibri) Bofors a tiro rapido (1 torretta binata posta più in alto rispetto alla batteria principale anteriore, e 6 torrette singole, 3 per fiancata)
  • 4 cannoni antiaerei Bofors da 75 mm montati davanti alla batteria principale anteriore
  • 2 cannoni Bofors a canna corta da 57 mm (6 pdr.)
  • 9 mitragliatrici da 6,5 mm
  • 2 tubi lanciasiluri da 457 mm (18 in)
Armamento dopo la modernizzazione (tardi anni trenta fino alla seconda guerra mondiale)
  • I tubi lanciasiluri subacquei vennero rimossi, e la relativa camera di lancio venne convertita in una centrale di tiro nella quale venne installato un moderno controllo fuoco per le batterie principale, secondaria ed antiaerea, ed alla quale vennero asserviti moderni telemetri.
  • Tutta l'artiglieria di piccolo calibro e 2 pezzi da 152 mm vennero rimossi e rimpiazzati da moderni cannoni antiaerei Bofors da 75mm, 40mm e 20mm.
  • La portata dei cannoni principali da 283 mm (11 inch) venne migliorata da nuove munizioni.
Equipaggio
  • 450 dopo la ricostruzione
Aspetto

Tutte e tre le navi avevano un aspetto similare dopo la ricostruzione. La Gustav V aveva i due fumaioli troncati in uno unico e le sovrastrutture modificate pesantemente. La Sverige ebbe il fumaiolo anteriore troncato dalla sovrastruttura che venne modificata, e mantenne il secondo fumaiolo, rendendo l'aspetto della nave molto diverso da quello delle altre due tra le torri principali. La "Gustav-V" ebbe anche la torretta anteriore binata da 152mm rimossa, e rimpiazzata da una piattaforma per artiglieria antiaerea girostabilizzata (4 cannoni da 40mm bofors) mentre "Sverige" e "Drottning Victoria" ebbero le loro torrette singole di mezza nave da 152mm rimosse e rimpiazzate da piattaforme girostabilizzate per cannoni antiaerei Bofors da 40mm binati.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Adrian English