Classe Skjold

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Skjold
La Skjold (P960) in navigazione
La Skjold (P960) in navigazione
Descrizione generale
Flag of Norway, state.svg
Tipo Vedetta
Numero unità 6
Ordinata Luglio 1996
Cantiere Umoe Mandal
Impostata 4 agosto 1997
Varata 22 settembre 1998
Entrata in servizio 17 aprile 1999
Caratteristiche generali
Dislocamento 650
Lunghezza 47,5 m
Larghezza 13,5 m
Pescaggio 1,0 m
Propulsione 2 turbine a gas + 2 Motori Diesel
Velocità 45 nodi in mare mosso - 60 con mare calmo nodi
Equipaggio 16
Armamento
Armamento 1 cannone Otobreda Super Rapido da 76 mm
8 missili antinave SSM
Missili antiaerei Mistral
una mitragliatrice da 12,7 mm

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

La classe Skjold ("Scudo") è una nuova classe di vedette lanciamissili costruite in Norvegia. La loro costruzione avviene nei cantieri di Umoe Mandal su progetto norvegese.

La Skjold (P960)

Le caratteristiche principali di queste unità sono la velocità, superiore ai 60 nodi, e le loro caratteristiche Stealth. Al momento sono sei le unità ordinate anche se solo una, la Skjold, è stata effettivamente completata. Una seconda vedetta, la Storm, dovrebbe essere consegnata nell'aprile del 2008 dopodiché la consegne dovrebbero avvenire ad intervalli di tre mesi. L'ultima unita della classe sarà la Gnist che dovrebbe venire completata nel giugno del 2009.

Per garantire le capacità Stealth il disegno delle sovrastrutture è stato particolarmente curato e la stessa struttura è realizzata in materiale radar-assorbente. In questo modo si è ottenuto anche un risparmio di peso evitando di dover ricoprire le superfici esterne, come avviene in altri casi, con questo speciale materiale.

Rispetto al progetto iniziale per ottenere una maggiore potenza sono state utilizzate quattro turbine a gas. L'armamento è ora composto da un cannone da 76 mm prodotto dalla Otobreda. Per la costruzione dello scafo sono stati impiegati materiali che ne aumentano la resistenza e ne minimizzano i rischi di incendio. Anche il ponte di comando ha subito delle modifiche.

La U.S. Navy ha manifestato interesse per queste unità e ha affittato la Skjold per un anno tra il 2001 e il 2002. L'equipaggio era composto da marinai norvegesi ed ha operato dalla Naval Amphibius Base di Little Creek. La Raytheon ha creato un consorzio internazionale con l'intenzione di presentare una versione migliorata della corvetta alla gara indetta dalla Marina statunitense per la futura Littoral Combat Ship.

Unità[modifica | modifica sorgente]

  • P960 Skjold
  • P961 Storm
  • P962 Skudd
  • P963 Steil
  • P964 Glimt
  • P965 Gnist

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina