Classe Pallada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Pallada
Il Pallada nel 1903
Il Pallada nel 1903
Descrizione generale
Naval Ensign of Russia.svg Naval Ensign of RSFSR (1920-1923).svg
Tipo incrociatore protetto
Numero unità 3
Proprietario/a Naval Ensign of Russia.svg Voenno Morskoj Flot Rossijskoj Imperii
Naval Ensign of RSFSR (1920-1923).svg Raboče-Krest'janskij Krasnyj Flot
Entrata in servizio 1902
Caratteristiche generali
Dislocamento standard: 6.932 t
Lunghezza 126,7 m
Larghezza 16,8 m
Pescaggio 6,6 m
Propulsione 24 caldaie tipo Belleville a carbone
3 motori a vapore a tripla espansione
Velocità 19 nodi  (35 km/h)
Equipaggio 571
Armamento
Artiglieria 8 cannoni da 152 mm (6")
24 cannoni da 75 mm (3")
8 cannoni da 37 mm (1,5")
Siluri 3 tubi lanciasiluri da 381 mm (15")
Corazzatura Torre di comand: 152 mm
Ponte: 51 -76 mm

[senza fonte]

voci di classi di incrociatori presenti su Wikipedia

La classe Pallada, della marina imperiale russa, prende il nome dall'omonimo incrociatore protetto a cui seguirono altre due navi: il Diana e l'Aurora. Tutte le tre navi di questa classe vennero costruite a San Pietroburgo, fra il 1899 e l'anno 1900, e parteciparono alla guerra russo-giapponese del 1905.

Navi di questa classe[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina