Classe Mahan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Classe Mahan (cacciatorpediniere))
Classe Mahan
USSMahanDD364.jpg
Descrizione generale
Flag of the United States.svg
Tipo cacciatorpediniere
Numero unità 18
Proprietà Flag of the United States.svg United States Navy
Entrata in servizio 1936 - 1937
Destino finale usata come nave bersaglio e affondata il 2 luglio 1948
Caratteristiche generali
Dislocamento standard: 1.524 t
a pieno carico: 1.753
Lunghezza 104 m
Larghezza 10,8 m
Pescaggio 4 m
Propulsione due turbine a vapore
Velocità 37 nodi
Autonomia 6.940 n.mi. a 12 nodi
Equipaggio 250
Armamento
Artiglieria alla costruzione:
  • 5 cannoni da 127/38 in impianti singoli
  • 4 mitragliere da 12,7mm.
Siluri 12 tubi lanciasiluri da 533 mm per siluri Mark 15
Altro due lanciatori per bome di profondità

dati tratti da [1]

voci di classi di cacciatorpediniere presenti su Wikipedia

I cacciatorpediniere classe Mahan erano simili alle precedenti classe Farragut, e dislocavano 1500 tonnellate standard, circa 110 in più, perché erano un poco più larghi e avevano 3 lanciasiluri quadrupli, uno capace di lanciare su ambo i lati, gli altri 2, installati sui lato della sovrastruttura, solo su di un fianco.

Delle 18 navi realizzate, due furono gravemente danneggiate il 7 dicembre 1941, durante l'attacco a Perla Harbour: la Cassin e la Downes, che si trovavano nello stesso bacino di carenaggio della corazzata Pennsylvania, rimasero seriamente danneggiati dai bombardieri giapponesi, e in seguito si decise di ricostruirle a partire dai motori, le uniche cose rimaste intatte in quanto finirono subito sott'acqua.

Il Tucker, che pure si trovava a Pearl Harbor, sopravvisse, ma fu affondato nell'agosto del 1942; il Cushing fu affondato dalle cannonate e dai siluri giapponesi al largo di Guadalcanal il 13 novembre 1942; il Preston fu affondato al largo di Guadalcanal da una flotta giapponese il 14 novembre 1942; il Perkins fu affondato nel Pacifico sudoccidentale il 29 novembre 1943; il Mahan stesso fu affondato il 7 dicembre 1944; infine il Reid fu affondato l'11 dicembre 1944. Un'altra nave, il Lamson, fu usata come bersaglio al test atomico dell'atollo di Bikini nel 1946, e il Conyngham fu usato come nave bersaglio e affondato il 2 luglio 1948.

I Mahan erano comunque una delle classi più numerose di cacciatorpediniere statunitensi prebellici e il loro apporto fu assai sentito nelle prime fasi del conflitto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Norman Friedman, U.S. Destroyers, Annapolis, Naval Institute Press, 2004, pp. 86-88. ISBN 978-1-55750-442-5.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]