Classe Daphné

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Daphné
Il PNS Ghazi (S134) della marina pakistana, già Cachalote (S165) della marina portoghese
Il PNS Ghazi (S134) della marina pakistana, già Cachalote (S165) della marina portoghese
Descrizione generale
Civil and Naval Ensign of France.svg Naval Ensign of Spain.png Flag of Portugal.svg Naval Ensign of Pakistan.svg Naval Ensign of South Africa.svg
Tipo sottomarino convenzionale d'attacco anti-sottomarino
Identificazione SSK (Ship Submersible Killer)

[senza fonte]

voci di classi di sottomarini presenti su Wikipedia

La classe Daphné è costituita da unità subacquee francesi, varate negli anni '50 e rimaste a lungo in servizio in Francia, in Pakistan e in Sudafrica. Essa presenta un gran numero di tubi lanciasiluri a prua, nonostante sia una classe di piccole dimensioni, ed è orientata essenzialmente alla lotta antinave. Due di queste navi andarono perdute con tutto l'equipaggio durante il servizio con la marina francese: questi episodi rappresentano i principali disastri navali postbellici. D'altro canto, durante la guerra del 1971 tra India e Pakistan, una delle navi pakistane affondò una fregata indiana, in quello che è stato il primo caso ufficiale (vi sono casi particolarmente misteriosi di scomparsa di navi e sottomarini) postbellico di affondamento operato da moderni sottomarini.

Sottomarini[modifica | modifica wikitesto]

Civil and Naval Ensign of France.svg Marine Nationale
  • S641 Daphné - completato nel 1964 - radiato dal 1989
  • S642 Diane - completato nel 1964 - radiato dal 1989
  • S643 Doris - completato nel 1964 - radiato dal 1994
  • S644 Eurydice - completato nel 1964 - perduto per incidente il 4 marzo 1970
  • S645 Flore - completato nel 1964 - radiato dal 1989
  • S646 Galétée - completato nel 1964 - radiato dal 1991
  • S647 Minerve - completato nel 1964 - perduto per incidente il 27 gennaio 1968
  • S648 Junon - completato nel 1966 - radiato dal 1996
  • S649 Vénus - completato nel 1966 - radiato dal 1990
  • S650 Psyché - completato nel 1970 - radiato dal 1996
  • S651 Sirène - completato nel 1970 - radiato dal 1996
Naval Ensign of Pakistan.svg Marina militare del Pakistan
  • S131 PNS Hangor - completato nel 1970 - radiato dal 2006 (prevista trasformazione in museo)
  • S132 PNS Shushuk - completato nel 1970 - radiato dal 2006?
  • S133 PNS Mangro - completato nel 1970 - radiato dal 2006?
  • S134 PNS Ghazi (già Portoghese Cachalote) - acquired 1975 - radiato dal 2006?
Flag of Portugal.svg Marinha de Guerra Portuguesa (classe Albacora)
  • S163 Albacora - completato nel 1967 - radiato dal 2000
  • S164 Barracuda - completato nel 1968 - radiato dal 2010
  • S165 Cachalote - completato nel 1969 - sold to Pakistan 1975
  • S166 Delfim - completato nel 1969 - radiato dal 2005
Naval Ensign of South Africa.svg South African Navy
  • S97 SAS Maria Van Riebeeck - renamed SAS Spear - completato nel 1970 - radiato dal 2003
  • S98 SAS Emily Hobhouse- renamed SAS Umkhonto - completato nel 1970 - radiato dal 2003
  • S99 SAS Joanna Van de Merwe - renamed SAS Assegai - completato nel 1971 - radiato dal 2003
Naval Ensign of Spain.png Armada Española(costrutite da Bazan nei cantieri navali di Cartagena (Spagna))
  • S61 Delfín - completato nel 1973 - radiato dal 2003
  • S62 Tonina - completato nel 1973 - radiato dal 2005
  • S63 Marsopa - completato nel 1975 - radiato dal 2006
  • S64 Narval - completato nel 1975 - radiato dal 2003

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]