Classe Centaur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Centaur
La portaerei HMS Centaur
La portaerei HMS Centaur
Descrizione generale
Naval Ensign of the United Kingdom.svg
Tipo Portaerei
Classe Centaur
Numero unità 4
Proprietà Naval Ensign of the United Kingdom.svg Royal Navy
Entrata in servizio 1953
Radiata 2005
Caratteristiche generali
Dislocamento 23.000
Lunghezza 236,14 m
Larghezza 45,10 m
Pescaggio 8,5 m
Ponte di volo lineare con trampolinom
Propulsione 2 turbine Parson, 76,000 shp (57 MW)
Velocità 28 nodi  (52 km/h)
Autonomia 7.000 mn a 18 nodi (13.000 km a 33 km/h)
Equipaggio 2100 tra marinai ed aviatori
Armamento
Armamento 32 × 40 mm Bofors
Mezzi aerei fino al 1970: 12 Sea Vixen, 7 Blackburn Buccaneer, 5 Fairey Gannet e 6 Westland Wessex;
fino al 1980: Sea Harrier FRS.1, Harrier GR.3 caccia/bombardieri (fino a 28 velivoli); elicotteri Sea King Mk4 e Mk5

[senza fonte]

voci di classi di portaerei presenti su Wikipedia

La Classe Centaur è stata l'ultima classe di portaerei convenzionali della Royal Navy. La costruzione di queste unità, classificate portaerei leggere venne avviata alla fine della seconda guerra mondiale.

Originariamente le unità previste erano otto, ma con la fine delle ostilità, la costruzione di tutte le navi venne sospesa e per quattro unità Monmouth, Polyphemus, Arrogant ed Hermes annullata definitivamente. Le quattro navi restanti rimasero incompiute per circa un decennio e prima che riprendessero i lavori di completamento vennero allestite le restanti portaerei della Classe Colossus e ella Classe Majestic.

La portaerei HMS Centaur fu la prima ad essere completata, entrando in servizio nel 1954. La nave aveva un ponte di volo assiale ed è quindi inadatto per il decollo dei nuovi aerei a reazione che avevano rapidamente soppiantato gli aeromobili a motore. La nave pertanto tra il 1956 e il 1958 venne sottoposta a lavori di ammodernamento che hanno visto il ponte di volo ricostruito con un'angolazione di 6° e l'installazione di una nuova catapulta.

Nel corso del 1954 sono entrate in servizio anche HMS Albion e HMS Bulwark che sarebbe stata trasformata un decennio dopo in portaelicotteri d'assalto anfibio.

L'ultima ad entrare in servizio nel 1952 fu la portaerei Elephant che durante la costruzione venne ribattezzata Hermes. La nave dopo aver preso parte nel 1982 alla guerra delle Falkland in cui era il fulcro della forza navale inglese impegnata nella riconquista delle isole Falkland, venne messa in riserva nel febbraio 1984 e rivenduta nel 1986 all'India; ribattezzata Viraat è stata più volte riammodernata durante il servizio nella Indian Navy e il suo ritiro dal servizio è previsto nel 2019 dopo aver servito per sei decenni in due marine militari.

Unità[modifica | modifica wikitesto]

Naval Ensign of the United Kingdom.svg Royal Navy
Naval Ensign of India.svg Bhāratīya Nāu Senā

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina