Classe Boris Chilikin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Boris Chilikin
Progetto 1559V - Progetto 1593
La Sergey Osipov nel 2009
La Sergey Osipov nel 2009
Descrizione generale
Naval Ensign of the Soviet Union.svg Naval Ensign of Russia.svg Naval Ensign of Ukraine.svg
Tipo petroliera militare
Proprietario/a Naval Ensign of the Soviet Union.svg Voenno Morskoj Flot SSSR
Naval Ensign of Russia.svg Voenno Morskoj Flot Rossijskoj Federacii
Naval Ensign of Ukraine.svg Viys'kovo-Morsky Syly Ukrayiny
Cantiere San Pietroburgo
Entrata in servizio 1971-1978
Caratteristiche generali
Dislocamento 22.460 t
Lunghezza 162,63 m
Larghezza 21,41 m
Altezza 9,94 m
Propulsione diesel
Velocità 16 nodi
Capacità di carico oltre 16.400 tonnellate tra carburanti vari ed acqua, più 220 tonnellate di merci generiche
Equipaggio 93
Armamento
Armamento 4 cannoni AK-725 da 57mm in postazioni binate

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

Le unità appartenenti alla classe Boris Chilikin (progetto 1559V/1593 secondo la classificazione russa) sono petroliere militari di grandi dimensioni, progettate per il rifornimento in mare della flotta militare russa. La classificazione russa per questo tipo di navi è Voyenyy Tanker (VT: petroliera militare).

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

La costruzione di queste navi è avvenuta presso i cantieri di San Pietroburgo, tra il 1971 ed il 1978. Si tratta di una versione leggermente modificata rispetto alle petroliere civili classe Velikiy Oktyabr.

Tecnica Queste navi hanno svolto (e svolgono tuttora) un ruolo molto importante nell’ambito del rifornimento della flotta russa, sia per quanto riguarda le imbarcazioni, sia gli equipaggi. Infatti, sono in grado di trasportare ben 8.250 tonnellate di nafta, 2.050 tonnellate di gasolio, 1.000 tonnellate di carburante per aerei, 900 tonnellate di acqua (di cui la metà potabile) e 250 tonnellate di olio lubrificante.

Inoltre, possono anche trasportare una piccola quantità (220 tonnellate) di merci generiche.

Il servizio[modifica | modifica sorgente]

La classe originale era formata da sei unità. Oggi rimangono ne in servizio cinque.

Flotta del Pacifico: 31ª Brigata di Appoggio Navale

  • Boris Butoma
  • Vladimir Kolyachitskiy

Flotta del Nord: 16ª Brigata di Supporto Navale

  • Genrikh Gasanov
  • Sergey Osipov

Flotta del Mar Nero: 472ª Brigata di Appoggio Navale

  • Ivan Bubnov

La Boris Chilikin è stata trasferita all’Ucraina nel 1997.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

La classe Boris Chilikin su warfare.ru