Clémentine (serie animata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Clémentine
serie TV cartone
No immagini.png
Titolo originale Clémentine
Autore Bruno-René Huchez
Regia
Disegni Pascal Moreaux
Sceneggiatura
Character design Pascale Moreaux
Studio IDDH
Musiche Paul Koulak
Rete Antenne 2 oggi France 2
1ª TV 2 ottobre 1985
Episodi 39 (completa) 2 stagioni
Durata 24 min
Durata ep. 24 min
Doppiaggio it.
Genere avventura
Temi viaggi e disabilità

Clémentine è una serie TV di disegni animati francese in co-produzione giapponese creata da Bruno-René Huchez e prodotta da Narcisse X4, IDDH, Antenne 2 (oggi France 2), e Télé Hachette nel 1985; si compone di 39 episodi in due stagioni. Questa serie narra di una bambina di dieci anni costretta su una sedia a rotelle.

Ideazione[modifica | modifica sorgente]

L'ideatore della serie, Bruno-René Huchez, per la realizzazione del soggetto e delle storie, si è basato sui suoi ricordi personali. In giovane età gli accadde di essere molto ammalato, e costretto a letto. Sua madre, per risollevarlo, soleva raccontargli ogni genere di favole. Questi eventi servirono poi per immaginare questa storia. Clémentine è una delle rare serie animate che ha per protagonista una persona affetta da disabilità.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La storia è ambientata a inizio '900, negli anni venti. Clementine è la figlia di Alex, un pilota francese eroe di guerra, che ha allevato da solo lei e suo fratello Matteo (Petit boy). Un giorno Clementine e suo padre Alex sorvolano un circo il cui direttore, Mollache, maltratta animali e circensi; la piccola decide, insieme ai suoi amici, di liberare gli animali; così facendo ostacola i piani di Mollache, che si rivela essere un servo del demone Malmoth. Mollache si vendica, e provoca un incidente aereo che fa perdere a Clementine l'uso delle gambe. Non pago di questa menomazione, Mollache sostituisce il medico che dovrebbe operarla con un impostore che ha la consegna d'ucciderla. L'impostore viene smascherato, e Clementine si affligge, disperando di potere tornare a camminare. In seguito Clementine riceve la visita di Chimera, un'entità benefica misteriosa, che appare come una donna con i capelli viola; Chimera le fa il dono di viaggiare nel mondo dei sogni tramite la sua bolla magica; in questa dimensione immaginaria Clementine, accompagnata dal gatto volante Elica, può camminare e, sotto l'egida di Chimera, sventare ripetutamente i piani di Malmot, incontrando famosi personaggi storici e di fantasia, come Aladino, Oliver Twist, Charles Lindbergh, e altri ancora. Clementine viaggia anche nel mondo reale, alla ricerca di una cura, e i suoi viaggi fantastici si correlano ai suoi viaggi reali, facendole incontrare i personaggi dell'immaginario nei loro luoghi d'origine (per esempio incontra Pinocchio in Italia). Gradualmente questa medicina dell'immaginario restituisce a Clementine la voglia di vivere, e lo spirito necessario per combattere contro il vendicativo Malmot nel mondo reale e non solo in quello fantastico.

Critiche e controversie[modifica | modifica sorgente]

In seguito al suo successo in Francia e altrove (Europa, Russia, Cina, America latina, Turchia) la serie si è guadagnata numerose critiche, per la relativa violenza di certe sue scene, difficili da seguire per i giovani bambini. Particolarmente durante i frequenti interventi del demone Malmoth, il cui terrificante corpo è costituito da fiamme, che cerca in ogni modo di uccidere Clementine, chiave della sua distruzione; per farlo le scaglia contro degli uomini maledetti, che vivono in un regno infernale al quale ritornano dopo essere periti in azione; la loro vera forma è solitamente quella di teste e volti umani combinati con forme animali repulsive (vermi, insetti, dinosauri ecc...).

Analogamente criticate le vicissitudini di Clementine lungo il filo narrativo, come la sua malattia o la perdita dei suoi cari, che sono stati giudicate inappropriate per una serie animata destinata a priori ai fanciulli. Tuttavia altri considerano positivamente gli stessi eventi, ritenendoli sviluppati in maniera intelligente, senza verecondia né eccessi di sentimentalismo, in rapporto ad altre serie animate diffuse nella stessa epoca.

Per altro, con lo scorrere degli episodi e dei paesi attraversati, la serie si rivela assai ricca di simboli e riferimenti culturali, che i giovani bambini difficilmente sono in grado di comprendere; in particolare negli ultimi episodi, con paesi come Egitto e Giappone, cosicché sembra talora più accessibile agli adulti che ai bambini.

Lista episodi in francese[modifica | modifica sorgente]

Stagione 1

  • 01. Le sinistre Mollache
  • 02. La fuite en ballon
  • 03. L'accident
  • 04. La vengeance de Malmoth
  • 05. L'opération du diable
  • 06. Clémentine en Italie: La fête à Venise
  • 07. Clémentine en Italie: La fosse aux murènes
  • 08. Clémentine en Allemagne: La maison de gâteau
  • 09. Clémentine en Allemagne: Le secret du miroir
  • 10. Clémentine en Angleterre: Le bébé sauvé des eaux
  • 11. Clémentine en Angleterre: La chasse à l'homme
  • 12. Clémentine en Suède: À la recherche de Nils Holgersson
  • 13. Clémentine en Suède: Les veuves rouges
  • 14. Clémentine en Afrique: Le petit roi de la jungle ou Mohann, l'enfant de la jungle
  • 15. Clémentine en Afrique: L'herbe de vie
  • 16. Clémentine au pays des Mille et une Nuits: Pour les beaux yeux d'une princesse
  • 17. Clémentine au pays des Mille et une Nuits: Clémentine, général de l'armée des sables
  • 18. Clémentine au Canada: La cabane des Batifole
  • 19. Clémentine au Canada: Les Gorges des Mille-Échos
  • 20. Clémentine en Espagne: L'or et la peste
  • 21. Clémentine en Espagne: L'armada des Toros
  • 22. Clémentine en Égypte: La cité de l'Horizon
  • 23. Clémentine en Égypte: Le voyage au pays des morts
  • 24. Clémentine au Japon: La voie du Sabre
  • 25. Clémentine au Japon: La peur vaincue ou La guérison de Clémentine

Stagione 2

  • 26. La guerre des grouillants
  • 27. La drôle de guerre
  • 28. La mort au bout du monde
  • 29. La ligne
  • 30. Le courrier des Amériques
  • 31. Ginette as de pique
  • 32. Les aviontures du père Tompier
  • 33. La fiancée de Malmoth
  • 34. Le dragon dans les nuages
  • 35. Le fou des steppes
  • 36. Le chant d'amour
  • 37. Clémentine superstar
  • 38. Malmotha
  • 39. Le dernier voyage

Sigla[modifica | modifica sorgente]

La sigla della serie nell'adattamento italiano è quella originale francese, ma contrariamente che in patria, essa non venne trasmessa per intero: soltanto i primi sette secondi.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione