Clásica San Sebastián 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spagna Clásica San Sebastián 2009
Edizione 29ª
Data 1 agosto
Partenza San Sebastián
Percorso 237 km
Tempo 5h37'00"
Media 42,02 km/h
Valida per Calendario mondiale UCI 2009
Ordine d'arrivo
Primo Spagna Carlos Barredo
Secondo Rep. Ceca Roman Kreuziger
Terzo Francia Mickaël Delage
Cronologia
Edizione precedente
Clásica San Sebastián 2008
Edizione successiva
Clásica San Sebastián 2010

La Clásica San Sebastián 2009, ventinovesima edizione della corsa, si svolse il 1º agosto 2009 su un percorso totale di 237 km. Fu vinto dallo spagnolo Carlos Barredo che terminò la gara in 5h37'00".

Percorso[modifica | modifica sorgente]

Il percorso prevedeva un anello in senso antiorario, con partenza da San Sebastián, da cui poi si portava verso sud-est raggiungendo il punto più alto e lontano dalla città, l'Alto de Udana (574 m s.l.m.). Dopodiché ritornava indietro passando per i sobborghi meridionali della città di partenza, prima di spostarsi verso est e scalare lo Jaizkibel ed infine ritornare a San Sebastián.[1]

Squadre e corridori partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Dato che la corsa fa parte del calendario dell UCI ProTour, tutte le 18 squadre ProTour sono state ammesse automaticamente. Una wildcard è stata concessa alla Contentpolis-Ampo, un Professional Continental team, portando a 19 il numero di squadre partecipanti.

Le squadre erano composte da otto corridori ciascuna e 143 atleti hanno preso il via.[2]

N. Cod. Squadra
1-8 GCE Spagna Caisse d'Epargne
11-18 THR Stati Uniti Team Columbia-HTC
21-28 AST Kazakistan Astana Team
31-38 LIQ Italia Liquigas
41-48 QST Belgio Quick Step
51-58 KAT Russia Team Katusha
61-68 SAX Danimarca Team Saxo Bank
71-78 SIL Belgio Silence-Lotto
81-88 RAB Paesi Bassi Rabobank
91-98 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi
N. Cod. Squadra
101-108 LAM Italia Lampre-N.G.C.
111-118 GRM Stati Uniti Team Garmin-Slipstream
121-128 ALM Francia AG2R La Mondiale
131-138 COF Francia Cofidis
141-148 FDJ Francia Française des Jeux
151-158 MRM Germania Team Milram
161-168 BBO Francia Bbox Bouygues Telecom
171-178 FUJ Spagna Fuji-Servetto
181-188 CNM Spagna Contentpolis-Ampo

Ordine d'arrivo (Top 10)[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Spagna Carlos Barredo Quick Step 5h37'00"
2 Rep. Ceca Roman Kreuziger Liquigas s.t.
3 Francia Mickaël Delage Silence a 7"
4 Slovacchia Peter Velits Team Milram s.t.
5 Canada Ryder Hesjedal Garmin s.t.
6 Italia Filippo Pozzato Team Katusha s.t.
7 Francia Christophe Riblon AG2R La Mond. s.t.
8 Russia Sergej Ivanov Team Katusha s.t.
9 Spagna Rubén Pérez Euskaltel s.t.
10 Italia Marco Pinotti Columbia-HTC s.t.

Punteggi UCI[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Spagna Carlos Barredo Quick Step 80
2 Rep. Ceca Roman Kreuziger Liquigas 60
3 Francia Mickaël Delage Silence 50
4 Slovacchia Peter Velits Team Milram 40
5 Canada Ryder Hesjedal Garmin 30
6 Italia Filippo Pozzato Team Katusha 22
7 Francia Christophe Riblon AG2R La Mon. 14
8 Russia Sergej Ivanov Team Katusha 10
9 Spagna Rubén Pérez Euskaltel 6
10 Italia Marco Pinotti Columbia-HTC 2
Pos. Squadra Punti
1 Belgio Quick Step 80
2 Italia Liquigas 60
3 Belgio Silence-Lotto 50
4 Germania Team Milram 50
5 Russia Team Katusha 32
6 Stati Uniti Team Garmin-Slipstream 30
7 Francia AG2R La Mondiale 14
8 Spagna Euskaltel-Euskadi 6
9 Stati Uniti Team Columbia-HTC 2
Pos. Nazione Punti
1 Spagna Spagna 86
2 Francia Francia 64
3 Rep. Ceca Rep. Ceca 60
4 Slovacchia Slovacchia 40
5 Canada Canada 30
6 Italia Italia 24
7 Russia Russia 10

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ UCI map of the course
  2. ^ Expected riders

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo