City of Men

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il film, vedi City of Men (film).
City of Men
Titolo originale Cidade dos Homens
Paese Brasile
Anno 2002-2005
Formato serie TV
Genere azione, drammatico
Stagioni 4
Episodi 19
Durata 30 min (episodio)
Lingua originale portoghese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Fernando Meirelles, Kátia Lund
Interpreti e personaggi
Musiche Luciano Kurban, Ed Cortês, Paul Mounsey, Antonio Pinto, Beto Villares
Produttore Bel Berlinck, Fernando Meirelles
Casa di produzione O2 Filmes, Globo TV
Prima visione
Prima TV Brasile
Dal 4 ottobre 2002
Al 16 dicembre 2005
Rete televisiva Globo TV
Opere audiovisive correlate
Originaria City of God
Altre City of Men

City of Men (Cidade dos Homens) è una serie televisiva brasiliana in 19 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 4 stagioni dal 2002 al 2005.

Basata sul film City of God (Cidade de Deus) del 2002, è una serie drammatica d'azione incentrata sulle vicende di Luis Claudio e Uolace, meglio conosciuti con i nomi di Acerola e Laranjinha, due amici che vivono in una famigerata favela di Rio de Janeiro, una comunità di spacciatori di droga, giocatori d'azzardo e criminali vari; in questo ambiente i due ragazzi lottano per realizzare i propri sogni.

È uno spin-off del film, meno violento e più orientato a situazioni dramedy. Nel 2007 fu distribuito un lungometraggio omonimo basato sulla serie prodotto da Fox e TV Globo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Guest star[modifica | modifica wikitesto]

Tra le guest star:[1] Diego Ferreira, Leandro Firmino, Emerson Gomes, Jonathan Haagensen, Marcos Junqueira (Kikito), Robson Rocha, Roberta Rodrigues, Bernardo Santos, Felipe Silva, Tia Surica, Luciano Vidigal.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie, ideata da Fernando Meirelles e Kátia Lund, fu prodotta da O2 Filmes e Globo TV[2] e girata a Rio de Janeiro.[3] Le musiche furono composte da Luciano Kurban, Ed Cortês, Paul Mounsey, Antonio Pinto e Beto Villares.[4]

Registi[modifica | modifica wikitesto]

Tra i registi della serie sono accreditati:[4][5]

Sceneggiatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli sceneggiatori della serie sono accreditati:[4][6]

  • Paulo Morelli in 5 episodi (2003-2005)
  • Leandro Saraiva in 4 episodi (2004)
  • Jorge Furtado in 3 episodi (2002-2005)
  • George Moura in 3 episodi (2003-2005)
  • Newton Cannito in 3 episodi (2004)
  • Guel Arraes in 2 episodi (2002-2005)
  • Fernando Meirelles in 2 episodi (2002-2005)
  • César Charlone in un episodio (2002-2003)
  • Kátia Lund in 2002-2003)
  • Melanie Dimantas
  • Paulo Lins
  • Bráulio Mantovani
  • Elena Soarez

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa in Brasile dal 4 ottobre 2002 al 16 dicembre 2005[7][8] sulla rete televisiva Globo TV.[2] In Italia è stata trasmessa dal 18 ottobre 2006 su Cult con il titolo City of Men.[9]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[10]

  • in Brasile il 4 ottobre 2002 (Cidade dos Homens)
  • in Francia (La cité des hommes)
  • in Finlandia (Människornas stad)
  • negli Stati Uniti (City of Men)
  • nel Regno Unito (City of Men) su BBC4
  • in Italia (City of Men)

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV Brasile
Prima stagione 4 2002
Seconda stagione 5 2003
Terza stagione 6 2004
Quarta stagione 5 2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ City of Men - tv.com - Guest star. URL consultato il 28 marzo 2012.
  2. ^ a b City of Men - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione. URL consultato il 28 marzo 2012.
  3. ^ City of Men - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 28 marzo 2012.
  4. ^ a b c City of Men - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 28 marzo 2012.
  5. ^ City of Men - tv.com - Registi. URL consultato il 28 marzo 2012.
  6. ^ City of Men - tv.com - Sceneggiatori. URL consultato il 28 marzo 2012.
  7. ^ City of Men - IMDb - Elenco degli episodi. URL consultato il 28 marzo 2012.
  8. ^ City of Men - tv.com - Elenco degli episodi. URL consultato il 28 marzo 2012.
  9. ^ City of Men - Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 28 marzo 2012.
  10. ^ City of Men - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 28 marzo 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione