City-S-Bahn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
City-S-Bahn
Stati attraversati Germania Germania
Lunghezza 5,9 km
Apertura dal 1975 al 1979
Gestore DB
Precedenti gestori DB (1975-1994)
Scartamento 1.435 mm
Elettrificazione 1.200 V cc, terza rotaia
Ferrovie

La City-S-Bahn (letteralmente: "S-Bahn del centro cittadino") è una linea ferroviaria tedesca, compresa interamente nel territorio della città di Amburgo.

Collega le due maggiori stazioni cittadine (la Hauptbahnhof e la stazione di Altona) con un percorso interamente sotterraneo attraverso il centro cittadino.

È percorsa esclusivamente dai treni della S-Bahn, elettrificata a terza rotaia.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fino agli anni sessanta del XX secolo, tutto il traffico di collegamento fra le due maggiori stazioni di Amburgo era costretto a percorrere l'unica linea esistente, la Verbindungsbahn, con problemi rilevanti di congestione. Inoltre la linea non serviva adeguatamente il centro cittadino, raggiungibile solo attraverso trasbordi[1].

Per questi motivi si decise di costruire una nuova linea, parallela all'esistente ma sotterranea e passante più a sud: nacque così la "City-S-Bahn".

Il progetto si rivelò complesso e costoso, sia per la necessità di ridisegnare gli impianti esistenti, sia per lo scavo sotto il centro storico ad una quota inferiore al livello del mare[2].

I lavori iniziarono il 17 ottobre 1967, e la prima sezione (dalla Hauptbahnhof alla stazione Landungsbrücken) venne attivata il 30 maggio 1975[2].

Per la seconda tratta, entrata in servizio il 19 aprile 1979, fu necessario l'abbattimento della vecchia stazione di Altona, sostituita da un moderno edificio terminato nel 1978[2].

Per l'esercizio della nuova linea, caratterizzata da forti pendenze e curve strette, venne appositamente progettato un nuovo rotabile, l'elettrotreno serie 472[3].

Percorso[modifica | modifica sorgente]

Stazioni e fermate[4]
BSicon STR.svg da Lubecca e Brema
BSicon BHF.svg 0,0 Hamburg Hauptbahnhof
BSicon ABZlf.svg Verbindungsbahn
BSicon tSTRa.svg
BSicon tHST.svg 1,3 Jungfernstieg
BSicon tBHF.svg 2,0 Stadthausbrücke
BSicon tBHF.svg 3,0 Landungsbrücken
BSicon tHST.svg 4,0 Reeperbahn
BSicon tHST.svg 4,9 Königsstraße
BSicon tBHF.svg 5,9 Hamburg-Altona
BSicon tSTRe.svg
BSicon ABZlf.svg per Blankenese
BSicon ABZgr+r.svg Verbindungsbahn
BSicon STR.svg per Pinneberg

Traffico[modifica | modifica sorgente]

La City-S-Bahn è percorsa dalle linee S1 e S3 della S-Bahn di Amburgo, a cui si aggiunge la S2 nelle ore di punta[5].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Klee, op. cit., pp. 60-61
  2. ^ a b c Klee, op. cit., p. 61
  3. ^ Klee, op. cit., p. 65
  4. ^ Eisenbahnatlas Deutschland (ed. 2009), Verlag Schweers + Wall GmbHnuove
  5. ^ Mappa della rete della S-Bahn di Amburgo (pdf)

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Wolfgang Klee, Eisenbahnen in Hamburg, numero monografico di "Eisenbahn Journal", 5/1997, H. Merker Verlag. ISBN 3-89610-020-3.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]