Città satellite (urbanistica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Una Città satellite è un concetto dell'urbanistica che si riferisce essenzialmente a piccole aree metropolitane disposte alla periferia di metropoli più vaste. In alcuni casi si parla più che di città, di quartiere satellite.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Le città satelliti sono città di piccola o media dimensione, situate nell'area di influenza di una città maggiore metropoli, che:

  • Anticipano l'espansione periferica della metropoli;
  • Sono parzialmente indipendenti dalla metropoli, sia economicamente che socialmente;
  • Sono fisicamente separate dalla metropoli da un territorio rurale; le città satelliti dovrebbero avere la loro propria indipendente area urbana;
  • Hanno le loro zone residenziali;
  • Sono strutturate con un centro circondato dalle tradizionali periferie;
  • Possono essere statisticamente contate come parti delle metropoli adiacenti.
  • Sono materialmente separate dalla metropoli, e hanno una propria vita sociale e un'amministrazione indipendente.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

New Town