Citrus Bowl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 28°32′20.49″N 81°24′09.91″W / 28.539025°N 81.402753°W28.539025; -81.402753

Citrus Bowl
Citrus Bowl aerial view.jpg
Informazioni
Ubicazione 1610 W. Church Street
Orlando, Florida 32805
Stati Uniti Stati Uniti d'America
Inizio lavori 1936
Inaugurazione 1936
Struttura ottagonale ovale
Copertura no
Mat. del terreno Erba sintetica
Proprietario Città di Orlando
Uso e beneficiari
Football americano
Calcio
Capienza
Posti a sedere 65 438 (estendibile a 70 000)
 

Il Florida Citrus Bowl (in passato noto come Orlando Stadium e Tangerine Bowl) è uno stadio per il football americano situato ad Orlando, in Florida. Può ospitare 65.438 spettatori, numero che può crescere a circa 70.000 con l'aggiunta di tribune temporanee sul lato nord. Fa parte del complesso di impianti della città, l'Orlando Centroplex.

L'impianto è stato aperto nel 1936; all'epoca poteva contenere soltanto 9.000 spettatori. Successivi ampliamenti sono avvenuti nel 1952, nel 1968, tra il 1974 e il 1976, e nel 1989. Proprio in quest'ultima data, con una spesa di 38 milioni di dollari, il numero di posti è stato portato ai 65.438 attuali.

Eventi[modifica | modifica sorgente]

Football americano[modifica | modifica sorgente]

I principali eventi che si svolgono nel Citrus Bowl sono il Capital One Bowl (dal 1974) e il Champs Sports Bowl (dal 2001). Inoltre, nel novembre di ogni anno, a partire dal 1997, vi si svolge il Florida Classic, un incontro di football tra le squadre della Florida A&M University e del Bethune-Cookman College.

Alcune squadre della National Football League (NFL) hanno giocato incontri pre-stagionali in questo stadio: tra i team che sono venuti più di recente ci sono i Tampa Bay Buccaneers e i New York Jets.

Attualmente nessuna franchigia NCAA gioca in questo impianto. Ciononostante, lo stadio, dal 1979 al 2006, ha ospitato le gare interne degli UCF Golden Knights, squadra di football dell'Università della Florida Centrale. Inoltre vi si sono tenuti più volte match di regular season in campo neutrale.

Calcio[modifica | modifica sorgente]

La superficie del terreno di gioco è sufficientemente grande per poter ospitare incontri di calcio. Nel 1994 il Citrus Bowl è stato uno dei nove stadi utilizzati per le partite del Mondiale di calcio giocato negli USA, unico della Florida.

Due anni dopo vi si sono tenuti anche nove match della fase a gironi (sia maschile che femminile) del torneo di calcio delle olimpiadi di Atlanta.

Musica[modifica | modifica sorgente]

Numerosi concerti di artisti pop/rock di fama internazionale si sono tenuti al Citrus Bowl. Tra essi si ricordano i Who, i Genesis, i Pink Floyd, George Michael, Paul McCartney, i Guns N' Roses, Billy Joel/Elton John, gli Eagles e i Rolling Stones.

Sempre legato al rock, il Summer Sanitarium Tour 2003 fece tappa in questo stadio. In quell'occasione si esibirono i Metallica, i Limp Bizkit, i Linkin Park, i Deftones e i Mudvayne.

Wrestling[modifica | modifica sorgente]

Il 21 marzo 2007 il sindaco di Orlando Buddy Dyer, il presidente della Commissione per lo Sport della Florida Centrale John Saboor e la World Wrestling Entertainment (WWE) hanno annunciato che la ventiquattresima edizione di WrestleMania, WrestleMania XXIV, si terrà al Citrus Bowl il 30 marzo 2008.

Nonostante i rischi legati ad un evento da tenersi all'aperto (lo stadio non ha copertura), Vincent Kennedy McMahon, presidente della WWE, ha affermato che "lo spettacolo andrà avanti, senza badare al meteo"[1]

La Commissione per lo Sport della Florida Centrale ha calcolato che lo show apporterà circa 25 milioni di dollari all'economia locale, attirando in città circa 60.000 appassionati. Il 3 novembre 2007, giorno di inizio delle vendite dei biglietti, in trenta minuti vennero venduti ben 41.000 biglietti. Dopo l'evento l'impianto può vantare il nuovo record di spettatori presenti cioè 74.635 battendo il precedente di 73.358.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ WrestleMania XXIV will go on (22 marzo 2007)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]