Citrato di potassio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Citrato di potassio
Nomi alternativi
citrato di tripotassio
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C6H5K3O7 · H2O
Massa molecolare (u) 324,42 g/mol
Aspetto solido bianco
Numero CAS [6100-05-6]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 1,98 (20 °C)
Solubilità in acqua 1670 g/l (25 °C)
Temperatura di fusione 230 °C (503 K) (decomposizione)
Indicazioni di sicurezza
Frasi H ---
Consigli P --- [1]

Il citrato di potassio (o citrato di tripotassio) è il sale di potassio dell'acido citrico.

A temperatura ambiente si presenta come un solido bianco inodore.

Spesso è utilizzato in medicina nella terapia della calcolosi renale, infatti il citrato di potassio aiuta ad alcalinizzare le urine nei casi di ipocitraturia in cui l'eccessiva acidità delle urine porta alla calcolosi.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 26.04.2011
chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia