Citarum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Citarum
Citarum
Ponte sul fiume Citarum
Stato Indonesia Indonesia
Lunghezza 345 km
Bacino idrografico 2302 km²
Nasce Monte Wayang, nella Reggenza di Bandung, Giava Occidentale
Sfocia Mar di Giava, a Ujung Karawang, nella Reggenza di Karawang, Giava Occidentale

Il Citarum (sondanese: Walungan Citarum) è un fiume della Giava Occidentale (Indonesia), che scorre nei pressi della capitale Giacarta.
Nonostante l'allarmante inquinamento, il fiume riveste un importante ruolo nella vita degli abitanti della regione ed è usato per l'agricoltura e l'industria.

Problemi[modifica | modifica sorgente]

Il Citarum è considerato il fiume più inquinato al mondo e tuttora non sono stati presi seri provvedimenti atti a ripulirne le acque. I fattori principali che hanno causato il progressivo peggioramento della qualità dell'acqua del fiume sono la presenza massiccia delle industrie situate lungo le coste del fiume, che iniziarono a spuntare dagli anni ottanta, le quali, illegalmente, scaricano i liquami tossici direttamente nel fiume senza l'utilizzo di appositi impianti di depurazione, e la consistente presenza umana lungo il fiume, che supera i nove milioni di persone, che lo utilizzano come una discarica in cui gettare quotidianamente i rifiuti urbani e ingombranti.

Il 5 dicembre 2008 l'Asian Development Bank ha approvato un prestito di $500 milioni per ripulire le acque del fiume.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Nancy-Amelia Collins (5 December 2008). "ADB Gives Indonesia $500 Million to Clean Up World's Dirtiest River". voanews.com. Retrieved 24 May 2010. 500 milioni di dollari per ripulire il Citarum, il fiume più inquinato al Mondo

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Geografia