Cirrhilabrus filamentosus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cirrhilabrus filamentosus
Immagine di Cirrhilabrus filamentosus mancante
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Labroidei
Famiglia Labridae
Genere Cirrhilabrus
Specie C. lanceolatus
Nomenclatura binomiale
Cirrhilabrus filamentosus
(Klausewitz, 1976)

Cirrhilabrus filamentosus (Klausewitz, 1976) è un pesce d'acqua salata appartenente alla famiglia Labridae[2].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Proviene da Giava e Indonesia, nell'oceano Pacifico[3]. Vive sia negli estuari dei fiumi che nella barriera corallina, e nuota tra i 5 e i 35 m di profondità[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Presenta un corpo compresso lateralmente, allungato e non particolarmente alto. La pinna caudale ha il margine arrotondato. La lunghezza massima registrata è di 8 cm[3].

È facile distinguere gli esemplari giovani dai maschi adulti. I giovani hanno una colorazione marrone-rossastra con il ventre bianco; le loro pinne sono trasparenti e non sono allungate[4]. I maschi adulti sono rossi con il ventre che può variare dal bianco al bluastro, anche se quest'ultimo è più comune negli esemplari più anziani. La pinna caudale è blu, la pinna dorsale e la pinna anale giallastre, entrambe molto ampie, ma la prima è più lunga e presenta un raggio circa a metà che è lungo anche più il doppio degli altri e forma un filamento. Anche le pinne pelviche sono allungate.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Nuota in banchi composti da un solo maschio adulto, territoriale, diverse femmine e maschi giovani. Spesso questi banchi si mescolano con aggregazioni di altri Cirrhilabrus o di pesci del genere Paracheilinus[3].

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si nutre prevalentemente di zooplancton[5].

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

È oviparo ma non ci sono cure nei confronti delle uova; la fecondazione è esterna. Probabilmente ermafrodita sequenziale[1].

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è minacciata dalla cattura per il commercio, visto che è abbastanza ricercata negli acquari. Probabilmente la sua popolazione sta diminuendo ma non ci sono abbastanza dati al riguardo, quindi viene classificata come "dati insufficienti" (DD) dalla lista rossa IUCN[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Rocha, L. & Pollard, D, Cirrhilabrus filamentosus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Cirrhilabrus filamentosus in WoRMS 2014 (World Register of Marine Species).
  3. ^ a b c (EN) C. filamentosus in FishBase. URL consultato il 10 dicembre 2013.
  4. ^ C. filamentosus. URL consultato il 10 dicembre 2013.
  5. ^ C. filamentosus, alimentazione. URL consultato il 10 dicembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci