Circondario dello Holstein Orientale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Circondario dello Holstein Orientale
circondario
Kreis Ostholstein
Circondario dello Holstein Orientale – Stemma Circondario dello Holstein Orientale – Bandiera
Dati amministrativi
Stato Germania Germania
Land Flag of Schleswig-Holstein.svg Schleswig-Holstein
Distretto gov. Non presente
Capoluogo Eutin
Territorio
Coordinate
del capoluogo
54°08′N 10°37′E / 54.133333°N 10.616667°E54.133333; 10.616667 (Circondario dello Holstein Orientale)Coordinate: 54°08′N 10°37′E / 54.133333°N 10.616667°E54.133333; 10.616667 (Circondario dello Holstein Orientale)
Superficie 1 391 km²
Abitanti 205 688 (2007)
Densità 147,87 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Targa OH
Localizzazione

Circondario dello Holstein Orientale – Localizzazione

Sito istituzionale

Il circondario dello Holstein Orientale (in tedesco Kreis Ostholstein) è un circondario dello Schleswig-Holstein, in Germania. È delimitato da (da sud-ovest e in senso orario) dai circondari di Stormarn, Segeberg e Plön, dal Mar Baltico e la città di Lubecca.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il circondario è stato istituito nel 1970 dalla fusione delle ex circondari di Eutin e Oldenburg. Questi ex circondari hanno storie diverse.

Eutin è stato governato da Lubecca. Nel 1803 divenne un'exclave del Ducato di Oldenburg (non ha nulla a che fare con la Holsteinian città di Oldenburg).

La regione di Oldenburg è stata una parte del ducato di Holstein. Nel 1864 divenne Holstein e subordinato alla Prussia, che subito dopo ha istituito il distretto di Oldenburg.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il circondario è costituito dalla penisola di Wagrien tra la baia di Lubecca e la Baia di Kiel, l'isola di Fehmarn, la parte orientale della regione chiamata Holsteinische Schweiz (Holsatian Svizzera) e la periferia settentrionale di Lubecca.

L'Holsteinische Schweiz è una zona ricca di laghi e colline, ed è situata parzialmente con l'adiacente circondario di Plön. Il Bungsberg, anche se alto solo 168 m, è la massima altura nello Schleswig-Holstein. L'isola di Fehmarn è la terza isola più grande della Germania. Dal 1963 si è collegata alla terraferma da un ponte sospeso chiamato Fehmarnsundbrücke ed entro il 2018[1] sarà collegata alla Danimarca tramite il ponte ferro-stradale Femern Bælt-forbindelsen fra i centri di Puttgaden e Rødby.

Stemma[modifica | modifica sorgente]

Lo stemma visualizza:

  • una croce con le braccia del Vescovado di Lubecca; questo vescovado è stato istituito fin dal 1535
  • una torre della città di Oldenburg

Musei[modifica | modifica sorgente]

  • Museo Storico in Heiligenhafen
  • Ostholsteinmuseum in Neustadt in Holstein
  • Ostholsteinmuseum in Eutin
  • Museo Oldenburg in Holstein

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica sorgente]

Uebersicht-OH.png
Città indipendenti Municipalità indipendenti
  1. Bad Schwartau
  2. Eutin
  3. Fehmarn
  4. Heiligenhafen
  5. Neustadt in Holstein
  6. Oldenburg in Holstein
  1. Ahrensbök
  2. Dahme
  3. Grömitz
  4. Grube
  5. Kellenhusen
  6. Malente
  7. Ratekau
  8. Scharbeutz
  9. Stockelsdorf
  10. Süsel
  11. Timmendorfer Strand
Comuni (Suddivisi negli Ämter)
* = Capoluogo dell'amt
  1. Beschendorf (559)
  2. Damlos (701)
  3. Harmsdorf (731)
  4. Kabelhorst (459)
  5. Lensahn* (4945)
  6. Manhagen (410)
  7. Riepsdorf (1052)
  1. Göhl (1188)
  2. Gremersdorf (1498)
  3. Großenbrode (2193)
  4. Heringsdorf (1074)
  5. Neukirchen (1154)
  6. Wangels (2300)
  1. Altenkrempe (1122)
  2. Kasseedorf (1568)
  3. Schashagen (2522)
  4. Schönwalde am Bungsberg* (2523)
  5. Sierksdorf (1578)

Il comune di Bosau (3.530 ab.) appartiene all'amt Großer Plöner See, nel circondario di Plön.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Info su trend-news.com

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]