Ciprian Tătărușanu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ciprian Tătărușanu
12-06-05-aut-rom-freundschaftsspiel-269.jpg
Tătărușanu con la nazionale rumena
Dati biografici
Nome Anton Ciprian Tătărușanu
Nazionalità Romania Romania
Altezza 198 cm
Peso 90 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Squadra Fiorentina Fiorentina
Carriera
Squadre di club1
2003-2006 Juventus Bucarest Juventus Bucarest 29 (-?)
2006-2009 Gloria Bistrita Gloria Bistrița 45 (-?)
2009-2014 Steaua Bucarest Steaua Bucarest 133 (-98)
2014- Fiorentina Fiorentina 0 (-0)
Nazionale
2006-2009
2010-
Romania Romania U-21
Romania Romania
13 (-?)
24 (-?)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 giugno 2014

Anton Ciprian Tătărușanu (Bucarest, 9 febbraio 1986) è un calciatore rumeno, portiere della Fiorentina e della nazionale rumena.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Portiere molto alto, sfiora i 2 metri, è molto abile sulle palle alte ma anche nelle palle basse non va in difficoltà. Inoltre è anche uno specialista nel parare i calci di rigore.[1][2]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Gli inizi in Romania[modifica | modifica sorgente]

Muove i primi passi nel calcio professionistico presso la Juventus Bucarest, in Liga II, dove rimane fino al 2006, quando viene ingaggiato ufficialmente dal Gloria Bistrița. Il 26 maggio 2008 viene acquistato a titolo definitivo dalla Steaua Bucarest, che decide di lasciarlo in prestito nel club di Bistrita fino a fine stagione. Dalla stagione 2009-2010 è diventato il portiere titolare della Steaua Bucarest, esordendo nella Liga I il 2 agosto 2009 contro il Ceahlăul Piatra Neamț.

L'approdo alla Fiorentina[modifica | modifica sorgente]

Il 9 giugno 2014, dopo non aver rinnovato il contratto in scadenza al 30 giugno 2014 con la Steaua, firma un contratto quinquennale con la Fiorentina.[3][4] Esordisce in maglia viola il 18 settembre nella partita di Europa League Fiorentina-Guingamp (3-0).[5]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Convocato per la prima volta nella Nazionale Rumena da Răzvan Lucescu, fa il suo esordio il 17 novembre 2010 contro l'Italia; da allora è diventato il portiere titolare della sua nazionale.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 18 settembre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010 Romania Steaua Bucurest Liga I 15 -16 CR 1 -0 UEL 4[6] -1[6] - - - 20 -17
2010-2011 Liga I 34 -26 CR 5 -3 UEL 8[7] -12[8] - - - 47 -41
2011-2012 Liga I 28 -23 CR 0 -0 UEL 7[7] -6[8] SR 1 -1 36 -30
2012-2013 Liga I 27 -19 CR 0 -0 UEL 12[9] -15[10] - - - 39 -34
2013-2014 Liga I 29 -14 CR 3 -3 UCL 12[11] -15[12] SR 1 -0 45 -32
Totale Steaua Bucarest 133 -98 9 -6 43 -49 2 -1 187 -154
2014-2015 Italia Fiorentina A 0 -0 CI 0 -0 UEL 1 -0 - - - 1 -0
Totale carriera 133 -98 9 -6 44 -49 2 -1 188 -154

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Steaua Bucarest: 2010-2011
Steaua Bucarest: 2012-2013, 2013-2014
Steaua Bucarest: 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Tatarusanu sempre più viola. Un colosso abile anche a parare i rigori (VIDEO) fiorentina.it
  2. ^ Nicolò Napoli: "Tatarusanu ottimo acquisto. Può giocarsi il posto con Neto. Chiriches..." fiorentina.it
  3. ^ TATARUSANU E’ UN GIOCATORE DELLA FIORENTINA violachannel.tv
  4. ^ Tatarusanu, in corso le visite mediche. Contratto di 5 anni fiorentina.it
  5. ^ Fiorentina, tris d'autore uefa.com
  6. ^ a b Nei turni preliminari.
  7. ^ a b 2 presenze nei play-off.
  8. ^ a b 1 rete subita nei play-off.
  9. ^ 2 presenze nei turni preliminari.
  10. ^ 1 rete subita nei turni preliminari.
  11. ^ 6 presenze nei turni preliminari.
  12. ^ 5 reti subite nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]