Ciprian Porumbescu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo comune della Romania, vedi Ciprian Porumbescu (Suceava).
Ciprian Porumbescu

Ciprian Porumbescu, nato Cyprian Gołęmbiowski (Şipotele Sucevei, 14 ottobre 1853Stupca, 6 luglio 1883), è stato un compositore romeno.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Iraclie Gołęmbiowski (che modificò il proprio cognome che ne tradiva le origini probabilmente polacche con la sua traduzione in romeno), studiò musica a Suceava e Cernăuţi, andando poi a perfezionarsi al Konservatorium für Musik und darstellende Kunst di Vienna, sotto la guida di Anton Bruckner e Franz Krenn.

Nonostante la su breve vita, fu uno dei più celebrati compositori romeni della sua epoca. Le sue composizioni più note sono l'operetta Crai nou (Luna nuova), Trei culori (Tre colori), Rapsodia romana pentru orchestra (Rapsodia romena per orchestra), Balada pentru vioară si orchestră (Ballata per violino e orchestra, Op. 29), Serenada (Serenata). Compose inoltre la musica per l'inno Pe-al nostru steag e scris Unire (Sulla nostra bandiera c'è scritto Unità), che venne usata per l'inno nazionale dell'Albania, Hymni i Flamurit.

Imprigionato e poi confinato dalle autorità austriache per la sua attività politica, compose al confino gran parte delle sue opere e morì a 29 anni nel villaggio di Stupca, che successivamente in suo onore venne chiamato Ciprian Porumbescu.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 17409809 LCCN: n85207398