Cipermetrina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
cipermetrina
Alpha-cypermethrin.svg
Cypermethrin 3d.png
Caratteristiche generali
Massa molecolare (u) 416,30
Numero CAS [52315-07-8]
PubChem 2912
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
irritante pericoloso per l'ambiente

attenzione

Frasi H 302 - 332 - 335 - 410
Consigli P 261 - 273 - 501 [1][2]

La cipermetrina è un piretroide sintetico usato come insetticida, tipo 2, fotostabile e residuale.

Allo stato puro si presenta in forma di pasta gommosa di colore giallo, ha azione immediata, snidante e abbattente, agisce sull'insetto per contatto, bloccando gli impulsi nervosi, pertanto ha effetto paralizzante. Viene utilizzata da diverse case produttrici di insetticidi; nelle confezioni in libera vendita la concentrazione del prodotto può variare da 1,5 a 10%.

Possiede buona efficacia contro mosche e zanzare e bassa nocività per l'ambiente, tanto che viene utilizzata nelle stalle destinate alla produzione del latte. È impiegata anche in molte bombolette spray per uso casalingo contenenti insetticida per mosche, zanzare e calabroni; spesso è abbinata ad una percentuale minore di tetrametrina.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 24.09.2012
  2. ^ Smaltire presso un impianto di trattamento dei rifiuti autorizzato.