Ciparisso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giulio Romano, Apollo e Ciparisso (1596), Nationalmuseum, Stoccolma.

Ciparisso (latino Cyparissus, greco κυπάρρισσος) nella mitologia greca era figlio di Telefo e assieme a Giacinto fu uno degli amori pederastici del dio Apollo.

Apollo aveva donato al ragazzo un cervo, ma Ciparisso lo uccise accidentalmente con un giavellotto.

Ciparisso chiese ad Apollo di permettere alle sue lacrime di scorrere per sempre. Apollo trasformò il ragazzo in un cipresso, la cui resina sul tronco forma gocce simili a lacrime.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]