Cinnyris jugularis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Nettarinia ventregiallo
Olive-backed Sunbird hovering.jpg
Maschio di Cinnyris jugularis
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Passeroidea
Famiglia Nectariniidae
Genere Cinnyris
Specie C. jugularis
Nomenclatura binomiale
Cinnyris jugularis
(Linnaeus, 1766)
Sinonimi

Nectarinia jugularis
Linnaeus, 1766

Sottospecie

vedi testo

La nettarinia ventregiallo (Cinnyris jugularis (Linnaeus, 1766)) è un uccello della famiglia Nectariniidae, diffuso dall'Asia meridionale all'Australia.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Con i suoi 11 cm di lunghezza è una delle specie più piccole della famiglia delle nettarinie[3].
Presenta un marcato dimorfismo sessuale: entrambi i sessi hanno il dorso di colore verde oliva ed il ventre giallo, nel maschio la fronte, la gola e la parte superiore del ventre sono di un blu brillante con riflessi metallici. Il becco è sottile e ricurvo.

Cinnyris jugularis.jpg Cinnyris jugularis (female) -Singapore Botanic Gardens-8.jpg
Maschio Femmina

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Olive-backed Sunbird (Cinnyris jugularis) eclipse - Flickr - Lip Kee.jpg

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Sono uccelli prevalentemente nettarivori, che occasionalmente si nutrono anche di insetti.[3]

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Nido

La stagione riproduttiva va dalla primavera inoltrata all'estate. Formano coppie monogamiche; il maschio costruisce nidi penduli, caratteristicamente appesi all'estremità dei rami di un cespuglio, a pochi metri dal suolo, in posizione riparata, in cui la femmina depone da 1 a 2 uova per covata. L'incubazione dura circa 2 settimane. Entrambi i genitori si prendono cura dei nidiacei.[4]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie ha un ampio areale che comprende India, Myanmar, Cina, Thailandia, Cambogia, Laos, Viet Nam, Malesia, Singapore, Brunei, Filippine, Indonesia, Papua Nuova Guinea, isole Solomon e Australia[1].

Tipicamente è un abitatore delle mangrovie, ma si adatta a vivere in ogni habitat, anche all'interno dei centri abitati.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il Congresso Ornitologico Internazionale (2014) riconosce come valide le seguenti sottospecie:[2]

  • Cinnyris jugularis andamanicus (Hume, 1873), endemica delle isole Andamane
  • Cinnyris jugularis proselius Oberholser, 1923, endemica delle isole Nicobare
  • Cinnyris jugularis klossi (Richmond, 1902), endemica delle isole Nicobare
  • Cinnyris jugularis rhizophorae (Swinhoe, 1869), diffusa in Cina meridionale e Vietnam settentrionale
  • Cinnyris jugularis flammaxillaris (Blyth, 1845), diffusa in Myanmar, nella penisola indocinese e nella penisola malese
  • Cinnyris jugularis ornatus Lesson, 1827, diffusa nella penisola malese, Sumatra, Borneo, Giava, Bali e Piccole Isole della Sonda
  • Cinnyris jugularis polyclystus Oberholser, 1912, endemica dell'isola di Enggano
  • Cinnyris jugularis aurora (Tweeddale, 1878), diffusa nelle Filippine occidentali
  • Cinnyris jugularis obscurior Ogilvie-Grant, 1894, endemica di Luzon (Filippine settentrionali)
  • Cinnyris jugularis jugularis (Linnaeus, 1766), diffusa in gran parte delle Filippine
  • Cinnyris jugularis woodi (Mearns, 1909), endemica delle isole Sulu (Filippine sud-occidentali)
  • Cinnyris jugularis plateni (Blasius, W, 1885), diffusa a Sulawesi e in altre piccole isole vicine
  • Cinnyris jugularis infrenatus Hartert, 1903, diffusa a Tukangbesi e in altre piccole isole a sud-est di Sulawesi
  • Cinnyris jugularis robustirostris (Mees, 1964), diffusa nelle isole di Banggai e Sula (Molucche)
  • Cinnyris jugularis teysmanni Büttikofer, 1893, presente nelle isole del mar di Flores
  • Cinnyris jugularis frenatus (Müller, S, 1843), diffusa nelle Molucche, in Nuova Guinea e nelle isole Aru
  • Cinnyris jugularis buruensis Hartert, 1910, endemica dell'isola di Buru (Molucche meridionali)
  • Cinnyris jugularis clementiae Lesson, 1827, diffusa nelle Molucche meridionali
  • Cinnyris jugularis keiensis Stresemann, 1913, endemica delle isole Kai (Nuova Guinea)
  • Cinnyris jugularis idenburgi Rand, 1940, diffusa in Nuova Guinea
  • Cinnyris jugularis flavigastra (Gould, 1843), diffusa nell'arcipelago di Bismarck e nelle isole Solomon

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2012, Nectarinia jugularis in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Nectariniidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 5 agosto 2014.
  3. ^ a b Olive-backed Sunbird in Mangrove and wetland wildlife at Sungei Buloh Nature Park. URL consultato il 6 agosto 2014.
  4. ^ Maher W.J., Breeding biology of the Yellow-bellied Sunbird Nectarinia jugularis in Northern Queensland in EMU, vol. 92, 1992, pp. 57-60.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Cinnyris jugularis in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.