Cing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
CiNG, Inc.
Stato Giappone Giappone
Tipo Private company
Fondazione 2 aprile 1999
Sede principale Giappone Giappone, Fukuoka
Persone chiave
  • Takuya Miyagawa, Presidente/CEO
Settore videogiochi
Prodotti videogiochi
Dipendenti 29
Sito web www.cing.co.jp

Cing (シング?) è stato uno sviluppatore di videogiochi con base a Fukuoka, in Giappone. L'azienda, una piccola casa di sviluppo con 29 dipendenti, fu fondata nell'aprile del 1999, ed è stata gestita da Takuya Miyagawa nel ruolo di Presidente e CEO. Miyagawa è anche stato produttore di tutti i titoli fatti da Cing.

Dopo aver rilasciato un titolo per PS2 nel 2003 e una manciata di giochi per cellulari nel 2004, Cing ha avuto stretti rapporti di lavoro con Nintendo. Hanno sviluppato per Nintendo DS i giochi Another Code: Two Memories e Hotel Dusk: Room 215, e per Wii hanno sviluppato Another Code: R - Viaggio al confine della memoria, uscito nel 2009

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata il 2 aprile 1999, Cing fu creata con l'intento di dare ai giocatori esperienze videoludiche nuove e uniche, Il primo progetto riguardava la gran parte della produzione di Glass Rose, titolo per Capcom, un gioco di avventura per PS2, Sfortunatamente, sebbene il personaggio principale somigliasse a Masahiro Matsouka (componente del gruppo pop Tokio, molto popolare in Giappone), il titolo non riscosse successo e non fu pubblicato in Nord America, ma è uscito in Europa. Successivamente, Cing ha creato cinque titoli separati per i telefoni cellulari in Giappone, compreso un adattamento della famosa serie di simulazione agreste, Harvest Moon.

Agli inizi del 2005, Cing ha rilasciato il titolo d'avventura Another Code: Two Memories per il Nintendo DS, che segnò il primo progetto prodotto con Nintendo. Il gioco faceva un eccellente uso delle varie capacità uniche del DS, ed ebbe un moderato successo. L'ultimo progetto dell'azienda, Hotel Dusk: Room 215, è un altro titolo che sfrutta le capacità del DS, compreso il tenere la console verticalmente per giocare (come si fa con la serie dei Brain Training).

Il 13 marzo 2007, Cing ha annunciato il loro videogame next-generation per il Nintendo Wii, intitolato provvisoriamente "Project O". Questa sarà una collaborazione tra MMV e TownFactor, due sviluppatori giapponesi di videogiochi. Il gioco dovrebbe uscire nel 2008.

Il 2 ottobre 2008, ad una conferenza Nintendo è stato annunciato per Nintendo Wii Another Code: R - Viaggio al confine della memoria, seguito di Another Code: Two Memories uscito nel 2005 per Nintemdo Nintendo DS

Al TGS 2008 è stato annunciato Again: Eye of Providence, titolo previsto per Nintendo DS

Il 12 novembre 2009 la Nintendo, ha annunciato l'uscita del sequel di Hotel Dusk: Room 215, col titolo giapponese di Last Window - Mayonaka no Yakusoku. Il gioco è disponibile dal 14 gennaio 2010 in Giappone, mentre in Europa uscirà il 17 settembre 2010. Non ci sono notizie riguardo ad una data di rilascio Americana.

Il 1 marzo 2010 l'azienda ha dichiarato bancarotta[1][2] con un debito che ammonta a 256 milioni di yen (2.1 milioni di euro).

Giochi[modifica | modifica wikitesto]

Nintendo DS[modifica | modifica wikitesto]

Wii[modifica | modifica wikitesto]

PlayStation 2[modifica | modifica wikitesto]

Telefoni Cellulari[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ゲームソフト開発ほか(福岡)/(株)シング:|NetIB-NEWS|ネットアイビーニュース
  2. ^ Cing chiude i battenti per bancarotta

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]